YouTube: le dieci curiosità da sapere

Sai com'è nata l'idea di un sito per la pubblicazione e condivisione dei video online? Oppure qual è il primo video pubblicato o quello più visto in assoluto? Non tutti poi sanno cos'è un RickRoll e che su YouTube si nasconde un Easter egg per giocare a Snake.

 

1. PayPalpaga - YouTube fu creato nel febbraio del 2005 da tre colleghi: Chad Hurley (amministratore delegato), Steve Chen (direttore tecnico) e Jawed Karim (consigliere). Colleghi? Sì, il trio lavorava all'epoca in una startup che sarebbe diventata molto famosa, PayPal, un'azienda specializzata in sistemi di pagamento online. YouTube è stata fondata grazie ai bonus ricevuti dai dipendenti dall'acquisto di PayPal da parte di eBay. Se non ci fosse stata PayPal forse non ci sarebbe YouTube.

 

2. Sito di incontri? - L'idea iniziale di Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim non era affatto quella di creare un sito per la pubblicazione e la condivisione di video online. Leggenda vuole che YouTube nasca invece come sito di videodating chiamato “Tune In Hook Up” copiando l'idea di HotorNot. Il progetto ebbe vita breve. L'idea di quello che è oggi YouTube arriva a seguito di due inconvenienti capitati al nostro trio: Karim non riusciva a trovare online video degli strip “accidentali” di Janet Jackson, mentre Hurley e Chen non riuscivano a mandare il filmato di una cena a casa di amici via posta elettronica.

 

3. Utube contro YouTube - Il dominio YouTube.com fu registrato il giorno di San Valentino del 2005. Esisteva però anche un sito di nome utube.com di proprietà di un'azienda statunitense, la Universal Tube & Rollform Equipment Corp., che produce tubi e macchinari. La “utube” iniziò a ricevere un flusso di visite inaspettate che, a suo avviso, danneggiavano la sua attività così citò in giudizio YouTube. Le sue richieste furono respinte. Alla fine l'azienda si è arresa e ha cambiato il suo dominio in utubeonline.com.

 

4. Tutti allo zoo - Il primo video pubblicato su YouTube? È “Me at the zoo” della durata di 19 secondi che riprende Jawed Karim di fronte alla gabbia degli elefanti dello zoo di San Diego ed è tuttora visibile sul sito. Jawed l'ha “uplodato” il 23 aprile 2005 e negli anni ha collezionato ben 4.282.497 visualizzazioni.

 

5. Rick Astley superstar - Hai mai sentito parlare di “RickRolling”? È una sorta di “inganno” che ti fa cliccare su un collegamento pensando che si tratti di qualcosa di interessante quando invece apri la pagina ti accorgi che è tutt'altro. Il fenomeno nasce su YouTube nel 2007 e porta il nome di Rick Astley: la sorpresina nascosta nei link era infatti il suo successo degli anni '80 “Never Gonna Give You Up”. Nel 2008, un sondaggio USA rivelava che oltre 18 milioni di persone hanno abboccato a questo scherzetto.

 

6. Pesce d'Aprile - YouTube, dal 2008, organizza dei goliardici scherzi per festeggiare il primo aprile. Il primo anno la homepage del sito erano "infestata" da Rickroll, tutti ovviamente reindirizzati al video della canzone "Never Gonna Give You Up" di Rick Astley. L'anno successivo fu la volta dei video e dei commenti capovolti, mentre nel 2010 YouTube aveva aggiunto il nuovo formato video, il "TEXTp", che al posto dei colori mostrava del testo nei filmati. Chissà quest'anno cosa si inventerà…

 

7. Record su record - YouTube, nel febbraio 2011, ha raggiunto quota 490 milioni di utenti unici al mese in tutto il mondo che si traduce in circa 92 miliardi di pagine viste ogni mese. Ogni mese vengono spese circa 2,9 miliardi di ore su YouTube che equivalgono a più di 325 mila anni. Queste statistiche, inoltre, si riferiscono solo alle pagine del sito e non tengono conto di tutti i filmati condivisi su altre pagine web e visualizzate sui dispositivi portatili.

 

8. YouTube per il social - Altrettanto impressionanti sono le statistiche che riguardano i social network. L'azienda sostiene che più di 400 tweet in media al minuto contengono link ai video di YouTube. Inoltre ogni giorno vengono visti video di YouTube su Facebook per un tempo totale che equivale a 150 anni.

 

9. Top of the top - Curioso di sapere qual è il video più visto su YouTube? Eccovi accontentati. Il video non commerciale più visto di tutti i tempi è “Charlie bit my finger” con la bellezza di 284.160.518 visualizzazioni (nel momento in cui scriviamo). Sul YouTube c'è la classifica completa.

 

10. Uovo di Pasqua - Un “Easter egg” è per definizione una piccola sorpresa che si nasconde nei programmi software in attesa che qualcuno la trovi. Può trattarsi di foto o animazioni, ma anche di scherzi, giochi, oppure di veri e proprie applicazioni che si attivano di solito con una combinazione di tasti o una serie di azioni. Anche YouTube ha il suo “uovo di Pasqua” e chi lo trova gioca a Snake all'interno della finestra del suo player video. Come lo trovi? Basta andare su YouTube, cliccare su uno dei video più recenti di una delle categorie presenti, mettere in pausa il filmato e poi premere contemporaneamente i tasti freccia verso sinistra e verso l'alto. Questo video ti spiega meglio come funziona l'Easter egg firmato YouTube.( Fonte: Jacktech.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog