William Walker Atkinson (Yogi Ramacharaka): La scienza del respiro

http://s2.macrolibrarsi.it/data/cop/_big/s/scienzadelrespiro.jpg?1342768877

Le persone che respirano bene sono poche soggette a raffreddori e di solito hanno sangue sano e ben ossigenato.
Questo piccolo libro vi sarà di grande aiuto per capire e migliorare le vostre condizioni fisiche, infatti seguendo questo metodo, suggeritoci agli inizi del 900 da un grande iniziato, si può apprendere la respirazione yoga completa e diventare immuni a qualsiasi affezione polmonare, migliorando notevolmente la propria salute fisica.

William Atkinson è uno degli esponenti più affascinanti e misteriosi del Nuovo Pensiero. Avvocato, ricercatore, grande studioso della filosofia orientale e delle pratiche esoteriche connesse.

William Walker Atkinson scrisse numerosi e importantissimi testi con l'alias Yogi Ramacharaka e, proprio per questa sua abitudine di pubblicare con altri nomi, è considerato un personaggio misterioso. A nome suo ha pubblicato La straordinaria forza di Attrazione dei Nostri Pensieri, un best seller e capolavoro tra i libri che trattano il tema della legge dell'attrazione. Altro pseudonimo ricorrente con il quale ha scirtto anche Magnetismo personale è Theron Q. Dumont.

http://s2.macrolibrarsi.it/data/autori/big/william-walker-atkinson-yogi-ramacharaka_1331.jpg?1307083641Sappiamo che nacque a Baltimora il 5 dicembre 1862 da William C. Atkinson e Emma L. Mittnacht. Della sua infanzia è noto solo il fatto che frequentò le scuole pubbliche.

Nel 1889, quasi ventisettenne, sposò Margaret Foster Black dalla quale ebbe due figli. Lavorò da libero professionista fino al 1895 quando venne ammesso al Foro della Pennsylvania come avvocato. Dopo pochi anni, a seguito di una profonda crisi personale e spirituale, si avvicinò alla scuola del New Thought (Il Nuovo Pensiero) che insegnava come raggiungere un perfetto stato di salute, di benessere e di felicità attraverso il controllo dei propri pensieri e delle proprie aspettative nei confronti di un Principio Divino positivo e benevolente.

Per sviluppare al meglio tale filone di pensiero, si trasferì con la famiglia a Chicago dove continuò la sua carriera di avvocato. Iniziò la sua carriera di scrittore grazie a due editori del New Thought, Sydney Flower e Elizabeth Towne, che divulgarono i suoi scritti contribuendo attivamente al suo successo e alla diffusione del suo pensiero.

Atkinson aprì una sua scuola, la Atkinson School of Mental Science, nello stesso palazzo della New Thought Publishing Company di Flower.

William Walker Atkinson amava molto usare pseudonimi a seconda del pubblico a cui si rivolgeva e con il nome di Theodore Sheldon scrisse un saggio per la Towne dal titolo Vim Culture (1913), ispirato all’importanza del vivere una vita attiva improntata all’autodeterminazione.

Il suo pseudonimo più famoso fu Yogi Ramacharaka che utilizzò, dal 1900 al 1912, per pubblicare testi sull’induismo ancora oggi di grande attualità e importanza; soprattutto perchè rimane un mistero il modo in cui l’autore sia riuscito ad approfondire a tal punto il pensiero e le scienze orientali.

Nella maggior parte dei libri scritti come Yogi Ramacharaka, emerge il tema della necessità insita nell’uomo di riappropriarsi del corpo e della salute, prima di poter procedere verso livelli di conoscenza più elevata.

Questa tematica, riscontrabile anche nei rari testi occulti che trattano la cosiddetta fine della malattia sulla Terra, diventa dominante nel pensiero di Atkinson/Ramacharaka al punto che, nel 1906, raccolse in un unico testo, La Guarigione psichica, tutte le tecniche di guarigione di cui era venuto a conoscenza.

William Walker Atkinson Morì a Los Angeles il 22 novembre 1932.

Anche i dubbi riguardo alla sua morte fanno parte dell’alone di mistero che circondò la sua vita, infatti, pur esistendo un documento che ne dimostra luogo, data e cause di morte, esiste anche un altro documento di quattro anni dopo in cui si attesta che Atkinson rinnovò personalmente il copyright di alcuni dei suoi libri.

Anche in testi di occultismo e esoterismo, Atkinson ha sempre mantenuto una visione positiva piantando un seme di felicità che può fiorire nella creatività migliore e più completa dell’uomo, nella certezza di non essere soli e di poter raggiungere la completezza dell’anima in tutta la sua infinita esistenza.

La scienza del respiro Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog