" Vita di Pi " La recensione di Sara Michelucci

http://www.altrenotizie.org/images/stories/2012-5/vita-di-pi_cover.jpgIl premio Oscar Ang Lee sceglie il romanzo di Yann Martel per il suo nuovo lavoro, Vita di Pi (Life of Pi). Effetti speciali all’avanguardia e sapienza registica di prim’ordine, fanno di questo film un’opera ben riuscita e congegnata. Il padre di Pi è proprietario di uno zoo e decide un giorno di trasferirsi in Canada con tutti gli animali, su una nave, per farsi una nuova vita. La nave affonda e Pi si ritrova perso in mare su una zattera insieme a pochi animali, tra cui una tigre del Bengala.

Tra vicissitudini, lotte per la sopravvivenza di Pi, sempre sotto l'occhio del pericoloso predatore, si consuma una trama decisamente avvincente.  Ang Lee ha passato numerosi mesi a fare provini a più di tremila ragazzi per il ruolo di Pi e alla fine, nell'ottobre 2010,  ha deciso di scegliere lo studente 17enne Suraj Sharma, che non aveva mai preso parte a nessun film.

Un film dove Oriente e Occidente si mischiano inevitabilmente e dove il meticciato culturale dà vita ad un racconto che mette in primo piano un luogo che ormai non c’è più. Lo spettacolo visivo è il fulcro attorno a cui ruota tutto il racconto, lo specchio attraverso il quale mostrare un passato che non è destinato a tornare e un futuro che è incerto e famelico proprio come la tigre che Pi porta con sé.

Ang Lee in questo suo ultimo film affronta tematiche decisamente complesso, come quelle dell’esistenza di Dio. Il regista non è nuovo a cavalcare argomenti scomodi, come fece con il tema dell’omosessualità in I segreti di Brokenback mountain. Ma anche il tema del viaggio, come scoperta di sé e del mondo, è parte integrante di questo film che pesca in tanta letteratura del passato, coinvolgendo lo spettatore e utilizzando pochi elementi nel racconto. L’aspetto duale (uomo-bestia; terrestre-divino) stimola il pensiero critico e fa riflettere su temi universali, nonostante Lee mantenga sempre un certo equilibrio che non fa di questo un film per pochi. ( Fonte: www.altrenotizie.org)

Vita di Pi (Usa 2012)
Regia: Ang Lee
Sceneggiatura: David Magee
Attori: Suraj Sharma, Rafe Spall, Irrfan Khan, Gérard Depardieu, Tabu, Adil Hussain, Ayush Tandon, Andrea Di Stefano
Musiche: Mychael Danna
Produzione: Rhythm and Hues, Fox 2000 Pictures
Distribuzione: 20th Century Fox

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog