Visitatori record per la mummia di gatto a Parma

http://www.gazzettadiparma.it/mediagallery/foto/dett_articolo/1326276607563_0.JPGProrogata l’esposizione della mummia  egizia di gatto al Museo archeologico nazionale di Parma, dopo il grande successo di Capodanno, che ha visto oltre mille visitatori affollare le sale del museo per visitare il cimelio dell'antico Egitto.
Visto il notevole afflusso di visitatori che ha richiamato l’esposizione straordinaria della mummia di gatto egizia nella sala egizia del Museo archeologico nazionale di Parma (per Capodanno sono venuti  1060  visitatori per vedere la mummia e visitare il museo), per far fronte alle richieste numerose che continuano ad arrivare, la Direzione ha deciso di prorogare fino a domenica 14 gennaio l’esposizione al pubblico, cogliendo anche occasione della festività di Sant'Ilario, che può essere un’ ulteriore opportunità per i parmigiani per scoprire la mummia e gli altri tesori del museo, uno scrigno di cultura e di storia.
Il giorno 13 gennaio, Sant'Ilario, il Museo archeologico nazionale resterà aperto al pubblico dalle 9 alle 17; dal martedì al venerdì,  gli orari sono dalle 9 alle 17; sabato, dalle 9 alle 15; .domenica e festivi: 12,30-19,30.
Si ricorda che per i bambini ed i giovani fino ai 18 anni, così come per gli anziani sopra i 65 anni l’ingresso è gratuito. Il costo del biglietto intero è di 4 euro.  Ridotto 2 euro. La visita alla mummia di gatto è compresa nel biglietto d’ingresso del museo. ( Fonte: www.gazzettadiparma.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog