Viagra e sesso non protetto: in Usa è boom di malattie veneree tra gli anziani

http://www.informasalus.it/data/foto/v/viagra-e-sesso-non-protetto-in-usa-e-boom-di-malattie-veneree-tra-gli-anziani_2027.jpgNegli ultimi 10 anni  l'incidenza delle malattie veneree tra gli americani in età matura o anziani è più che raddoppiata. Secondo gli esperti di salute pubblica la colpa sarebbe del Viagra e dei farmaci simili che allungano i tempi della vita sessuale.

Secondo le stime dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta i casi di sifilide tra i 45-65 anni sono passati da 885 nel 2000 a più di 2.500 nel 2010; la clamidia da 6.700 a 19.000 e le infezioni d'Aids sono raddoppiate.

Preoccupa in particolare l'Aids. Il tasso di infezione è infatti raddoppiato tra gli anziani e il 15% dei nuovi casi registrati negli Usa sono tra persone da 50 anni in su.

Secondo gli esperti, il problema é che l'allungamento della vita media, l'aumento dei divorzi e quindi dei nuovi fidanzamenti e l'introduzione del Viagra sono fattori che hanno contribuito ad ampliare le possibilità sessuali tra gli anziani che però non vengono educati al sesso protetto. ( Fonte: www.informasalus.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog