Veronesi deve scegliere, o propagandista o garante

http://www.ilcambiamento.it/foto/250/umberto_veronesi.jpgIl WWF chiede a Umberto Veronesi di scegliere: o continua a spendersi attivamente a favore del nucleare, o fa il presidente dell'Autorità per l'Energia, vale a dire il garante della sicurezza non solo del nucleare, che ci si augura non si farà in Italia, ma anche dello smaltimento delle scorie pregresse.

 

Certamente è del tutto fuori luogo che una figura di garanzia intervenga addirittura in prima persona e tramite le proprie strutture con iniziative di propaganda attiva a favore del nucleare in occasione di una consultazione referendaria. Questa la presa di posizione dell'associazione ambientalista in merito a 'I Giorni della scienza', un ciclo di incontri nelle scuole italiane promosso dalla Fondazione di Umberto Veronesi, presidente anche dell’Autorità sulla sicurezza nucleare, che, stando ad una prima analisi dei nomi dei suoi relatori e del materiale didattico diffuso, si sono rivelati dei veri e propri spot filo nuclearisti.

 

Il WWF – si legge nella nota diffusa dall’associazione ambientalista – condivide pertanto l’allarme lanciato dal Comitato referendario ‘Vota sì per fermare il nucleare’, sulla base di numerose segnalazioni da parte dei genitori degli studenti, per l’assenza di obiettività e attendibilità scientifica di queste lezioni sull’energia nucleare che, spacciate nelle scuole come incontri di approfondimento, si sono invece rivelate come una vera e propria attività di propaganda in favore dell’atomo, e questo ad appena un mese di distanza dal referendum del 12 e 13 giugno.

 

Un'iniziativa che desta scalpore perché promuove un’informazione fuorviante e manipolatrice. Il WWF auspica che il Ministero della Pubblica istruzione chiarisca il tipo di supporto offerto all’iniziativa della Fondazione Umberto Veronesi. ( Fonte: www.ilcambiamento.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog