Vasco Rossi " Questa Storia Qua" - Il Film

http://ecx.images-amazon.com/images/I/41wHmYAGCIL._SL500_AA300_.jpg“ Il rock ti dà l’idea che tutti ce la possono fare”

INDIGO FILM , LUCKY RED e LAURA MARS presentano VASCO ROSSI "QUESTA STORIA QUA" un film di SIBYLLE RIGHETTI e ALESSANDRO PARIS

L’eccezionale percorso musicale e artistico di Vasco Rossi raccontato attraverso la sua voce e un ricco e inedito materiale di repertorio. Una storia unica quella di Vasco Rossi che in Questa storia qua per la prima volta si racconta consegnandoci un suo ritratto intimo.

La proiezione del docu-film, un’ora e un quarto la durata, ha riscosso un grandissimo successo di pubblico e di critica. “Il film è molto poetico e racconta la terra dove sono nato e cresciuto, la sua influenza su di me e sulla rockstar Vasco Rossi” – scrive Vasco nel suo messaggio al pubblico del red carpet veneziano – “Post fata Resurgo è il simbolo della fondazione di Zocca …e quante volte io proprio dai fallimenti ho preso la forza che ho avuto. Noi siamo una generazione cresciuta nel periodo più bello della storia dell’umanità. In un crescendo di benessere e di esplosione sociale. Personalmente, in una famiglia che non possedeva niente, non ho mai avuto la sensazione mi mancasse qualcosa. Credo sia stato l’amore che respiravo a pieni polmoni in una casa di 100 metri quadri. Ho avuto un’infanzia felice e un’adolescenza fantastica. Poi, con la patente e la macchina a 18 anni, finalmente la libertà. Dalla pillola al rock’nRoll, da Elvis ai Rolling Stones, dai segnali di fumo al telefonino, dalla radio alla televisione a colori, dalle chiacchere al bar a FaceBook. Eccoci qua. Le “Teste di Zocca” . Un universo in un bicchiere di vino. Tutto il mondo è paese “.

Siamo la generazione degli anni cinquanta: “....quella che ha avuto tutta la strada spianata. Quando non c’era problema a trovare lavoro e occupare posti importanti resi vacanti dal massacro della guerra. Quella arrivata al momento giusto per beneficiare di tutte le rivoluzioni sociali. Dalla liberazione sessuale al divorzio, che in Una Italia bigotta e cattolica come la nostra non sarebbe mai passato senza l’assenso delle nostre mamme che ci vedevano incastrati e legati in matrimoni riparatori con le nostre compagne di scuola” (da: “Voglio una vita come la mia” di Marco Santagata)
E’ a questa generazione che Vasco dedica “I soliti”, l’inedito che chiude il film, pubblicato dallo stesso Vasco sulla sua pagina di facebook ottenendo un successo senza precedenti.

QUESTI GLI EXTRA DEL DVD:
VASCO ROSSI scrive una “messa rock”: un inedito Vasco, giovanissimo, scrive una “messa rock” e la canta in chiesa accompagnato da un coro di ragazzi.

SCENE TAGLIATE: le interviste non montate ad amici e collaboratori di sempre;

DIARIO DI UN FAN: Tommaso De Luca, irriducibile fan di Vasco, racconta il suo incontro con il suo idolo;

VASCO RACCONTA: clip audio in cui Vasco racconta piccoli aneddoti della sua infanzia o dei suoi primi anni di carriera;

VIDEOCLIP I SOLITI: il video musicale dell’inedito scritto per il film

SPECIALE FESTIVAL DI VENEZIA: Il red carpet a Venezia e l’audio messaggio di Vasco.

INTERVISTA AI REGISTI: Sibylle Righetti e Alessandro Paris raccontano la nascita dell’idea del film e l’avventura di questo lavoro con Vasco.

GALLERIA FOTOGRAFICA

TRAILER

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog