Vacanze: 7 italiani su 10 resteranno in Italia

Secondo un sondaggio effettuato da Confesercenti 7 italiani su 10 passeranno le proprie vacanze estive in Italia. Secondo i dati , inoltre,il 51 per cento trascorrera' le ferie in una regione diversa da quella di residenza. La regione "preferita" dagli italiani per la propria vacanza sara' la Toscana, a seguire Emilia Romagna, Puglia e Sicilia. Al quinto posto la prima regione tutta montana, il Trentino Alto Adige.

 
Coloro che si recheranno all'estero andranno per la maggior parte in Spagna (la visitera' il 23 per cento del campione) ma il balzo piu' pronunciato lo fa la Grecia, forse perche' il peso della crisi la fa apparire piu' economica (dal 10 per cento al 13 per cento). Fra queste due nazioni c'e' la Francia sia pure in calo (dal 23 per cento al 18 per cento). Altra curiosita' ci viene dalla distanza media che gli italiani sono disposti a precorrere, in aumento rispetto al 2009 (da 390 chilometri a 402 chilometri).
 
Evidentemente non si teme il caro benzina visto che ancora si sceglie soprattutto di viaggiare in auto (il 64 per cento) che come mezzo di trasporto svetta e di molto sull'aereo (23 per cento) ed il treno (8 per cento). La vacanza e' il tipico momento da condividere con la famiglia (46 per cento) ed alberghi e pensioni si confermano le opzioni preferite (dal 31 per cento al 33 per cento).
 
Nell'insieme coloro che utilizzeranno una struttura a pagamento sono il 70 per cento dei viaggiatori anche se con qualche attento calcolo economico: di conseguenza si rafforza la scelta gia' prevalente per le 3 stelle (dal 60 per cento al 66 per cento), mentre 5 e 4 stelle restano al 25 per cento. Perdono punti infine le 2 stelle (dal 12 per cento all'8 per cento). E conta sempre di piu' la valutazione sui servizi che le strutture alberghiere offrono: nei residence la piscina e' "obbligatoria"; negli alberghi e nei villaggi turistici si ricerca sempre di piu' i centri benessere; nelle seconde case non puo' mancare il collegamento ad internet e la tv satellitare.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog