Una spiegazione estremamente tecnica

http://www.stampalibera.com/wp-content/uploads/2012/12/LAVORATORE-300x300.jpgIl Signor-Tecnico Polillo ha detto a Ballaro’ lo scorso martedi’ sera che, a differenza dell’Italia, “in Germania la gente LAVORA!!!”

http://www.politica24.it/articolo/ballaro-ultima-puntata-polillo-scatena-la-polemica-i-tedeschi-lavorano-gli-italiani-no-video/25853/

Non e’ chiaro perche’ tutti si siano indignati. Una volta tanto che uno dice la verita’…………!

Forse perche’; come al solito; i signori “tecnici” hanno una certa “difficolta’ nella comunicazione”.

Ebbene, non essendo alcuna lingua preclusa a noi di Missione Trasparenza (nemmeno quelle aliene) ci prodighiamo generosamente nel tradurre per tutti Voi.

La traduzione (tecnica) del pensiero mal esposto del Dr. Polillo risulterebbe essere la seguente:

siccome in Italia “lavorano” solo i RACCOMANDATI delle CRICCHE E DELLE CASTE, e’ automatico che tutti gli altri NON lavorano:

se studi perche’ magari non sei raccomandato e ti e’ PRECLUSO lavorare: sei automaticamente SFIGATO e quindi anche qui NON lavori. Attenzione perche’ da qualche anno anche per sgobbare gratis nello studio che non ti servira’ mai a niente, devi esser RACCOMANDATO DALLE CRICCHE E DALLE CASTE!!

 

Se per caso trovi un lavoro PRECARIO – anche quello solo via RACCOMANDAZIONE – e’ ovvio che si tratta di precariato e, tecnicamente, NON di lavoro…

Se lavori in nero – nel qual caso ovviamente chi ci rimette sei proprio TU – e’ appunto in nero e quindi tecnicamente NON lavori. Lo STATO non ha tempo per acchiappare i malavitosi e renderti dignita’ UMANA: meglio fare accordi……… con LORO, NON CON TE!

Se sei una PMI – ovviamente quella che ti ha regalato papa’ nel 90% dei casi – sei un bel pollo da spennare (e basta) sia che lavori sia che non lavori! Pertanto NON e’ proprio un… lavoro.

Se sei un dipendente pubblico o privato (raccomandato OVVIO) appunto servi pure tu come pollo da spennare e soprattutto DEVI STARE ATTENTO A NON LAVORARE TROPPO, NE’ TROPPO BENE, OLTRE A DOVER MALTRATTARE IL CLIENTE AD OGNI COSTO!!! ALTRIMENTI “LE PRIME DONNE” ULTRAOTTANTENNI AI PIANI ALTI POTREBBERO INGELOSIRSI E FARESTI UNA BRUTTA FINE… Anche qui, tecnicamente, c’e’ poco da definirsi lavoro. Piuttosto un covo di schizopatici ed alieni in liquidazione! CHI SI ATTACCA? TU e il CLIENTE… E’ un lavoro questo? NO

Se sei uno o una (italiano o italiana) che, per DNA il che non e’ proprio tecnicamente colpa tua, non ama fare chiacchiere ne’ vari salamelecchi e lecchinaggi, o far finta di essere IDIOTA per poter “lavorare” (dato appunto che NON e’ un diritto lavorare… parola di TECNICI)… appunto NON lavori… in Italia… e vai all’ESTERO! In specie in Germania, USA, UK e altrove. Anche perche’ all’ESTERO NON ti SPUTANO IN FACCIA COME FANNO IN ITALIA… NEMMENO SE SEI STRANIERO, PENSA! Certo, con un passaporto italiano e’ di rigore che ti RIDONO IN FACCIA ma pazienza….. TU VUOI “SOLO” LAVORARE……………………

Se sei una donna fra i 30 e i 50 anni, fai l’assistente sociale GRATIS per tutta la famiglia e sostituisci praticamente l’intero STATO! Cosa che tecnicamente NON e’ un lavoro

Se sei una donna over 60 hai SEMPRE lavorato GRATIS per tutti quanti nonche’ in MULTI-TASKING e… continui a farlo cosi’ lo STATO puo’ elargire alle cricche quello che non ha mai messo nel welfare visto che c’eri TU! Pertanto: a. CINQUE LAVORI DIVERSI NESSUNO DEI QUALI REMUNERATO e b. un TALENTO strepitoso e impareggiabile. IL TUTTO RIGOROSAMENTE GRATIS E NEMMENO DA PREMIO NOBEL!  ECCE: NON lavoro

Se sei uno con un lavoro usurante e simili…………. diciamo che, nell’era MODERNA, sei uno sfigatello e il tuo status e’ a malapena quello di lavoratore. Tra l’altro non avrai la pensione perche’ bene che ti vada CREPI prima! Uno che non avra’ la pensione quando gli serve e’ uno che ha un “lavoro”?

Tutto sommato in Italia lavoreranno si e no un mezzo milione di soggetti…….?? Ecco dunque che in Italia non si lavora! Semmai si sgobba gratis; TECNICAMENTE.

E siccome sono pure troppi questi pochi “eletti” – TUTTI RACCOMANDATI – bisogna far fuori pure loro eliminando le tutele… seno’ non c’e’ equita’! Giusto??

Nel senso: tutti devono essere PRECARI davanti alla LEGGE!

Dunque, cio’ rilevato e visto che appunto l’Italia e’ “indietro di una trentina d’anni” dato che la TORTA e’ dura da spartire… e che non serve all’Italia evolversi… appunto LAVORI in Germania, USA, UK o altrove (anche in Africa a proposito!) e quindi ha detto BENE il signor Polillo. Tecnicamente in Germania (e company), a differenza dell’Italia, la gente appunto LAVORA!

Gli italiani, in massa, tra l’altro non solo arricchiscono il PIL dei loro Stati ospiti ma; occasionalmente; usufruiscono di quelle assistenze sociali in Italia inesistenti e quindi elevano in quei territori anche il grado di disoccupazione; comportando automaticamente il contenimento della percentuale di disoccupazione dell’Italia perche’, benche’ italiani, risultano questi pero’ disoccupati negli altri Stati!!  Visto che bel TRUCCHETTO strumentale per la cosiddetta “Italia”???

Ecco, a noi non occorrono 20.000 euro al mese + duemila privilegi per esporre taluni concetti semplici semplici e che spiegano tecnicamente come stanno i fatti.

Giunge il sospetto pero’ che, per i signori TECNICI, magari rientreremmo in quella categoria definita “i giovani” sebbene over 30, 40 e 50!

Quella o meglio quellE, per capirci, che NON avranno MAI bisogno di NIENTE: ne’ lavoro, ne’ pensione, ne’ famiglia, ne’ carriera, ne’ tetto sulla testa, ne’ operare SCELTE, ne’ utilizzare le proprie competenze, ne’ VOCE in alcun capitolo o paragrafo o comma e tutto il resto.

Infatti noi siamo “i giovani” IN ETERNO!!  Non sono questi gia’ di per se’ dei privilegi assolutamente ultragalattici?? In pratica in Italia CAMPA solo UNA generazione: QUELLA DEI SETTANTENNI! E I LORO FRIENDS AND FAMILY! OTTIMO LAVORO! E POI DICONO CHE L’AFRICA E’ UN PAESE DEL TERZO MONDO! OLTRAGGIOSO.

C’e’ quindi da comprenderlo Polillo. Per lui e tutti i suoi colleghi molto “tecnici”, tali condizioni sono pressappoco IMPOSSIBILI da ‘percepire’. Figuriamoci riuscire a comunicarle efficacemente.

Dopodiche’, e’ naturale che va’ perseguitato il pizzettaro che non emette lo scontrino per due euro e anche la famiglia che cerca di fare la furbetta acquistando lo zainetto trendy al figliolo avendo RISPARMIATO da un’altra parte. Il RISPARMIO PRIVATO SERVE DA INIETTATORE SANGUIGNO PER IL VAMPIRO…! NON E’ ROBA TUA! NON PIU’. TU DEVI SOLO PAGARE E CONTINUARE A SGOBBARE GRATIS!

E la VERA PIAGA ITALIANA DALLA QUALE SCATURISCONO TUTTI I TUMORI PIU’ PERVERSI E PARASSITARI?? QUELLA CIOE’ DELLA CORRUZIONE DELLE CRICCHE E DELLE CASTE???

Ma cio’ e’ demagogia pura! Il VIRUS in questione si e’ trasformato, riprodotto e pure rafforzato… tanto che ormai NON servono piu’ nemmeno le elezioni popolari…….. per diffonderlo!

Oggi va’ di moda, infatti, chiamarlo direttamente “IL GOVERNO”.

Fonte: www.stampalibera.com

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog