Tutti in piazza per Letizia? Macché, il comizio è un flop

http://www.ilfuturista.it/images/resized/images/stories/politica2/letizia%2099_200_200.jpgUn comizio in piazza con mezzo governo schierato. I comizio comincia e prende la parola il ministro della difesa Ignazio La Russa, che fin dall'inizio della campagna elettorale milanese è diventato l'anchor man della Moratti. Segue la ministra del turismo, Michela Brambilla, che fresca di tinta color tramonti sulla tiburtina, arriva al seguito del sindaco su tacco dodici. Sul palco, il partito dell'amore schiera anche Ravetto, Fazio e il coordinatore del Pdl Lombardo, Mantovani.Un perfetto quadretto da talk show, mancava solo Bruno Vespa. Una Moratti sorridente, dispensava saluti agli amici dal palchetto, e sembrava ci fosse un pubblico gremito. Invece appena la telecamera si stacca dalle celebrity, per girare l'occhio sulla piazza, la scena appare desolante.

 

La piazza è semivuota, c'è solo con uno sparuto gruppettino di persone con quattro bandiere di Forza Italia. “Piazze vuote urne vuote” diceva Nenni, e così, nella capitale del governo, il comizio della Moratti scortata dalla squadra di governo, fa flop e il talk show si chiude in fretta sulle note del solito refrain: “Meno male che Silvio c'è”. ( Fonte: www.ilfuturista.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog