Tra De Gasperi e gli U2. I trentenni e il futuro - di Matteo Renzi

http://ecx.images-amazon.com/images/I/41rcGRM8boL._.jpgI giovani di oggi, gli under trentacinque, sono lontani anni luce dai metodi e dai simboli della politica del passato. Per la nuova generazione la bandiera rossa è il simbolo della Ferrari e non un riferimento politico, il Reno è un fiume e non il confine di guerre spaventose, la lira è uno strumento musicale e non una divisa economica. I profeti del nuovismo fanno fatica a crederci, ma ha già superato i trenta anni una generazione che sulla scheda elettorale non ha mai votato la DC ma ha sempre trovato Forza Italia e i Verdi, la Lega Nord e Rifondazione Comunista. E le elezioni della primavera 2006 saranno le ultime in cui non votano i nati negli anni Novanta. È un altro mondo, quello di oggi.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog