Sondaggio Emg: centrodestra in calo, male Pdl e Lega. Aumentano gli indecisi

Leggero calo per il centrodestra, secondo il sondaggio realizzato da Emg per il tg de La7. Stando ai dati forniti durante il telegiornale, la coalizione di governo sarebbe adesso al 41,5%. Rispetto a una settimana fa, lo schieramento perderebbe lo 0,4%. Male il Pdl, che passa dal 29,1% al 28,6%. Perde qualcosina anche la Lega (da 11,1% a 10,9%), mentre guadagna terreno La Destra di Storace (che sale al 2% dall’1,7%).

 

Abbastanza stabile il Terzo Polo (rispetto a 7 giorni fa guadagna lo 0,1%). Futuro e Libertà passa dal 4,2% al 4%, mentre l’Udc sale dal 6,6% al 6,8%. L’Mpa scende dello 0,1% (ora è allo 0,6%), mentre Alleanza per l’Italia di Rutelli sale dall’1% all’1,2%.

 

Lieve miglioramento per il centrosinistra (ora al 42,3%): la coalizione migliora la propria previsione di voto dello 0,2%. Stabile il Pd (26,2%), l’Idv perde altri 0,2% (è a 4,1%). I radicali vanno dallo 0,6% allo 0,7%, i Socialisti vanno all’1% (partivano dallo 0,9%). Segno positivo anche per Sel (8,3%, +0,1%) e Verdi (1,2%, +0,2%). Perde lo 0,1% la Federazione della Sinistra.

 

Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo va all’1,8% (partiva dall’1,7%).

 

Aumentano i possibili astenuti (da 25,7% a 26%), mentre voterebbe scheda bianca lo 0,2% in meno di una settimana fa (il 2,5%). Gli indecisi passano da quota 18% al 18,6%. ( Fonte: www.blitzquotidiano.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog