Sondaggio Demos: Pd primo partito, centrosinistra favorito, Tremonti miglior leader

Pd primo partito, centrosinistra favorito sul centrodestra, Giulio Tremonti leader più gradito: sono questi i risultati di un sondaggio effettuato dall’istituto demografico Demos e ripreso da Repubblica. Come hanno scritto Roberto Biorcio e Fabio Bordignon, il cambiamento più evidente è quello che riguarda la coalizione indicata come favorita in caso di elezioni: se a dicembre 2010, secondo un’indagine dello stesso istituto, il centrodestra era dato per vincente dal 61,4% degli intervistati, a distanza di 6 mesi è l’attuale opposizione a guadagnare i favori del pronostico con il 52,4% delle preferenze.

 

Per quanto riguarda le stime elettorali dei singoli partiti, il trend è simile perché il Pd sorpassa il Pdl e diventa il partito che più italiani, stando al sondaggio, voterebbero in caso di andata alle urne. Il Partito Democratico è stato indicato dal 29,7% (rispetto al 24,3% di febbraio) degli intervistati, mentre il Pdl avrebbe la fiducia del 26,4% di chi è stato interpellato (rispetto al 27,2% di febbraio). All’interno di un’ipotetica coalizione di centrosinistra, oltre al Pd sale anche l’Idv mentre Sel perde consensi: il partito di Di Pietro è passato dal 5,9% al 7,8%, mentre il movimento di Vendola è sceso dall’8,2% al 5,6%.

 

Interessanti sono anche i dati relativi al gradimento dei leader: il più apprezzato di tutti è l’attuale ministro dell’Economia Giulio Tremonti (che totalizza il 54,5% dei consensi), seguito da Emma Bonino (42,2%), Nichi Vendola (41,3%), poi Pier Luigi Bersani (39,4%), Antonio Di Pietro (39,1%), Pierferdinando Casini (35,3%) e Beppe Grillo (35,2%). Solo decimo Silvio Berlusconi, la cui fiducia si attesterebbe solo al 25,6%. ( Fonte: www.blitzquotidiano.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog