Sgarbi: «Mi dimetto? Si, no, forse»

http://www.ilfuturista.it/images/resized/images/stories/politica/vittoriosgarbi_200_200.jpg«Berlusconi mi ha convinto, ritiro le mie dimissioni». Così Vittorio Sgarbi, che dopo gli scontri con l'attuale ministro ai beni culturali Giancarlo Galan, aveva annunciato le sue dimissioni da responsabile del padiglione Italia della biennale di Venezia, fa dietrofront 24 ore dopo e annuncia una conferenza stampa. La biennale aprirà i battenti il prossimo 4 giugno, e Sgarbi dichiara: «Ho incontrato il premier che mi ha garantito il suo diretto impegno per il reperimento dei fondi e per consentire l’accoglienza a tutti gli artisti invitati».

 

E' stata fissata presso il ministero degli esteri, la conferenza stampa nella quale il critico presenterà ai giornali il suo progetto per la Biennale. Intanto, Sgarbi coglie l'occasione per dare sfogo ai suoi malumori nei confronti del ministero alla cultura sostenendo «di aver esercitato le funzioni di soprintendente al Polo Museale Veneziano per sei mesi senza alcun compenso. - e aggiunge - di aver aver lavorato per un anno al progetto del Padiglione Italia, anche in rapporto con i ministeri dell’Istruzione e degli Esteri, senza aver avuto alcun finanziamento e senza aver avuto alcun compenso». La questione Biennale «è come la Libia», avrebbe detto il critico ferrarese, aggiungendo: «Basta polemiche, bisogna trovare un accordo e una soluzione perché nei 150 anni dall'Unità di Italia questa è una questione di Stato». Irruente come sempre, in polemica con il presidente della biennale Paolo Baratta, colpevole di aver a messo a disposizione dell'Italia solo un padiglione nei giardini dell'arsenale di 3.800 metri quadrati. Ma Sgarbi sostiene che lo spazio non basta, «servirebbero almeno tre palazzi, è per questo che avevo chiesto la disponibilità di Cà D'Oro, delle Gallerie dell'Accademia di Palazzo Grimani e di Palazzo Marcello, altrimenti dove li metto gli artisti, nel Canale?». Incontentabile Sgarbi, ritira le dimissioni e rilancia in meno di 24 ore. ( Fonte: www.ilfuturista.it)

 

Manuela Caserta

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog