Rush - La recensione di Sara Michelucci

http://www.altrenotizie.org/images/stories/2013-4/rushlocandina.jpgIl due volte premio Oscar Ron Howard sceglie ancora una volta lo sceneggiatore Peter Morgan (Frost /Nixon) per il suo nuovo lavoro: Rush. Il duello è alla base di questo film, fatto non a colpi di spade o pistole, bensì al volante di una macchina di Formula Uno. Rocambolesche corse in auto e che lasciano con il fiato sospeso. Howard racconta infatti la rivalità tra due piloti che hanno fatto la storia di questo sport: il talento inglese e implacabile playboy, James Hunt (interpretato da Chris Hemsworth) e il suo avversario austriaco, dotato invece di grande disciplina, Niki Lauda (Daniel Brühl).

L’età d’oro, sexy e glamour, delle corse, viene riproposta dal regista di A beautiful mind, mettendo in scena l’esilarante storia dei due più grandi rivali che il mondo dello sport abbia mai visto. Non si tralascia la vita privata di entrambi, la quale si alterna agli scontri dentro e fuori la pista del Gran Premio, fino al punto di rottura della resistenza psichica e fisica dei i due piloti.

Olivia Wilde e Alexandra Maria Lara sono le co-protagoniste, interpretando rispettivamente Suzy Miller e Marlene Lauda, le donne amate da Hunt e Lauda, le quali hanno seguito la carriera dei loro uomini, temendone la morte quando si sfidavano in pista.

I due, che si danno battaglia fin dai tempi della Formula 3, sono agli antipodi. L’inglese è un personaggio vero e proprio, estroverso e affascinante, che fuori dai circuiti è sempre a caccia di divertimento e belle donne. L’austriaco è al contrario un ragazzo introverso e riservato, dedito in maniera scrupolosa alla sua professione. Il film riesce a rendere bene il concetto di sfida, quello che i due piloti vivono in pista, ma anche quello nelle loro rispettive vite. La loro rivalità raggiunge il culmine nella stagione 1976, quando tra mille incognite e pericoli, Hunt tenta di aggiudicarsi con la McLaren il titolo di campione del mondo, togliendolo a Lauda, a sua volta alla ricerca del bis iridato con la Ferrari.

Non sarà neppure il bruttissimo incidente avvenuto al Nürburgring Nordschleife, durante il Gran Premio di Germania, dove Lauda rischia di morire, a mettere un freno a questa accesa sfida, che ha il suo epilogo nell'ultima prova del campionato, il Gran Premio del Giappone a Fuji. Sicuramente da sottolineare la bravura degli attori che riesce a coprire qualche sbavatura a livello di sceneggiatura e di regia, dando ulteriore fascino ai personaggi.
Fonte: www.altrenotizie.org
Rush (Usa 2013)
Regia: Ron Howard
Sceneggiatura: Peter Morgan
Attori: Chris Hemsworth, Daniel Bruehl, Olivia Wilde, Christian McKay, Pierfrancesco Favino, Natalie Dormer, Alexandra Maria Lara, James Michael Rankin, Jensen Freeman
Produzione: Cross Creek Pictures, Egoli Tossell Film, Exclusive Media Group
Distribuzione: 01 Distribution

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog