" Quell'idiota di nostro fratello " La recensione di Sara Michelucci

http://www.altrenotizie.org/images/stories/2012-3/quell-idiota-di-nostro-fratello.jpgUna commedia piuttosto divertente, che arriva dal Sundance Film Festival 2011. Stiamo parlando di Quell'idiota di nostro fratello, film statunitense diretto da Jesse Peretz e interpretato da Paul Rudd, Elizabeth Banks, Zooey Deschanel e Emily Mortimer. La sceneggiatura è stata curata da Evgenia Peretz e David Schisgall e trae ispirazione da una loro storia che racconta la vicenda di un uomo idealista, il quale dopo aver perso la casa e il lavoro, si intromette nella vita delle tre ambiziose sorelle.

La storia è di quelle basate su inconvenienti e incidenti di ogni genere, ma che non scade nel banale e riesce comunque a mantenere una certa originalità. Ned è un agricoltore biodinamico che ha fatto anche l’esperienza del carcere per spaccio di droga. Una volta scarcerato, torna alla sua fattoria, ma viene estromesso dalla compagna Janet che ora vive lì con un altro uomo. La sua vita si sgretola completamente. Non ha una casa dove andare, così la sua ex gli offre come alloggio la stalla delle capre in cambio di 500 dollari. Per trovare l’esosa cifra per un alloggio alquanto discutibile, lo spiantato Ned tenta di riavvicinarsi alla famiglia d’origine e in particolare alle tre sorelle che incontra nuovamente in occasione di una cena a casa della madre. Da qui iniziano i problemi per le tre ragazze che vedranno a turno la presenza dello strampalato fratello nelle loro abitazioni.

In successione, Ned creerà a ognuna non pochi problemi. Liz è troppo preoccupata di essere una madre perfetta per rendersi conto dell'infelicità del figlio e del rapporto in crisi con il marito; Miranda è una giornalista di Vanity Fair, che sta per ottenere la pubblicazione del suo primo articolo di rilievo e, infine, la bisessuale Natalie, che intreccia una relazione con un amico all'insaputa della fidanzata e convivente Cindy.

Il regista non è nuovo alla commedie. Ha infatti diretto Il maggiordomo del castello e The Ex che mettono in scena varie peripezie legati ai rapporti affettivi. E anche in quest'ultimo lavoro l'amore e i rapporti di parentela sono al centro della trama. I sentimenti diventano così gli strumenti che innescano la storia, accendono la scintilla e di conseguenze mettono in moto tutte le ironiche vicende ad essi legati. Che si tratti di legami amorosi o di quelli familiari, non importa. La cosa che conta è la messa in evidenza delle numerose difficoltà che spesso i rapporti interpersonali portano con sé. E l'autoironia diventa un arma vincente. ( Fonte: www.altrenotizie.org)

Quell'idiota di nostro fratello (Usa 2011)
Regia: Jesse Peretz
Sceneggiatura: David Schisgall, Evgenia Peretz
Attori: Paul Rudd, Elizabeth Banks, Zooey Deschanel, Emily Mortimer, Steve Coogan, Hugh Dancy
Fotografia: Yaron Orbach
Montaggio: Jacob Craycroft, Andrew Mondshein
Musiche: Eric D. Johnson, Nathan Larson
Produzione: Big Beach Films, Likely Story
Distribuzione: Videa-Cde

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog