Permacultura per tutti. Oltre l'agricoltura biologica, per curare la Terra e guarire il pianeta

http://ecx.images-amazon.com/images/I/41ahpF1OWyL._.jpgNeologismo derivato dalla fusione di permanent e agriculture (agricoltura permanente) ,la permacultura nasce intorno al 1978 per opera di Bill Mollison e David Holmgren e si afferma con grande rapidità negli anni seguenti in tutto il mondo anglosassone. Il punto di forza della permacultura è la sua capacità di andare oltre l'agricoltura sostenibile per proporsi come sistema per progettare insediamenti umani modellati sugli ecosistemi naturali, allo scopo di creare sistemi produttivi durevoli e sostenibili, ovvero in grado di automantenersi e rinnovarsi con un basso input di energia. Di carattere essenzialmente pratico, la permacultura si può applicare a un balcone, a un piccolo orto, a una grande azienda agricola o a intere zone naturali, così come ad abitazioni isolate, ecovillaggi e insediamenti urbani. Ad arricchire la versione italiana sono le schede di Deborah Rim Moiso riguardanti le esperienze attive in diverse regioni, con le voci e le storie di chi sta già applicando i suggerimenti della permacultura in Italia.
Direi che c'è tutto ciò che un paper book può offrirvi per conoscere meglio e più rapidamente, ma non meno intensamente, i contenuti proposti. La permacultura pratica è un modus vivendi, in generale dà slancio, non solo ad un'agricoltura "nuova", ma affonda le sue radici nel passato, un ieri non dissimile dall'agricoltura di tutto il mondo.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog