" Perché B deve andarsene? Guardate il Re Leone... " di Filippo Rossi

http://www.ilfuturista.it/images/stories/COMMENTO/scar4.jpgSilvio Berlusconi si deve dimettere. Perché? Chiedetelo a Walt Disney. O andate a leggere la Materia di Britannia. Avete presente Il Re Leone? Quando il perfido zio Scar prende il potere, la savana diventa arida, gli animali hanno fame, le iene fanno il bello e cattivo tempo.

 

È l'esemplificazione fiabesca del rapporto "magico" che si instaura tra il "re" e il propri "sudditi".

È lo stesso vincolo raccontato in Excalibur al ritorno del re sul trono: gli alberi ormai morti riprendono vita al passaggio dei cavalieri della tavola rotonda. I governanti e i governati, "il re e il regno" sono una cosa sola, spiegano Walt Disney e la saga di re Artù. Questo vale sempre. E vale, paradossalmente, ancor di più in un sistema democratico dove sono i governati a scegliersi i governanti, dove sono i "sudditi" a scegliersi il "re". Quel rapporto "magico", quel vincolo politico, è ancora più forte nella nostra democrazia occidentale.

 

È per questo che il nostro personalissimo zio Scar se ne deve andare con le sue personalissime iene (Sallusti? Cicchitto? Gasparri? La Russa? Santanchè?). È per questo che bisogna cacciarlo il prima possibile con tutta l'ignominia che si merita. Senza compromessi, senza paure, senza rallentamenti. È per questo che deve tornare sul "trono" la vera politica "arturiana", quella senza interessi, senza iene, senza trucchi, senza trabocchetti, senza secondi fini. Quella fatta di correttezza e fedeltà agli impegni presi. Ricordate il contratto con gli italiani?

 

Perché, finché "Silvio" l'usurpatore rimane sul "suo" trono, coinvolge tutti noi nella sue inesorabile decadenza. Perché la sua mancanza di autorevolezza diventa la nostra. La sua mancanza di credibilità diventa la nostra. Qual è il popolo che si terrebbe un governante di siffatta natura? Nessuno. Se non vogliamo farci prendere in giro dal mondo intero, se non vogliamo che la carestia valoriale s'impossessi del nostro futuro oltre che del nostro presente, facciamogli fare la fine del maligno Scar. È la fine che si merita. ( Fonte: www.ilfuturista.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog