Nasce 6Pianeta, la web tv di Legambiente

La direttrice di Legambiente Rossella Muroni e il vicedirettore Andrea Poggio, lanciano oggi la webTv del Cigno Verde e si rivolgono ai soci ed ai circoli dell'associazione: «Pensiamo sia un nuovo modo di comunicare, di pensare e di vedere le cose, capace di offrire notizie provenienti dall'Italia e dal mondo, esempi di buone pratiche e un aggiornamento puntuale di ciò che accade di buono e di male nel pianeta, dalla catasfrofe ambientale alla storia delle persone. www.6pianeta.tv , che gestiamo in collaborazione con C6.tv, è online da circa una settimana e andrà arricchita con la nostra esperienza sul territorio grazie all'aiuto di tutti voi; per questo chiediamo di iniziare al più presto a visitarla, vedere le registrazioni video e inviarci subito vostre indicazioni, suggerimenti e idee in proposito. Contiamo su di voi e sul vostro prezioso aiuto».

6 Pianeta  nasce dal desiderio di dare vita ad un media di Legambiente che si propone di aiutare e persone, le famiglie, l'associazione e, persino i decisori (istituzioni, imprese...) ad affrontare i grandi cambiamenti che la sostenibilità esige. Far comprendere alle persone come attraverso un desiderabile cambiamento degli stili di vita si possa davvero cambiare e migliorare la situazione nostra, dell'umanità e del pianeta. Aiutare e mostrare la desiderabilità e il successo di politiche pubbliche e scelte imprenditoriali che anticipano o diffondano una decrescita degli impatti e della ingiustizie e il progresso (crescita?) Della qualità nelle relazioni umane e ambientali. E poi la denuncia: di tutto e di tutti gli ostacoli al cambiamento: comportamenti, politiche, scelte industriali, ingiustizie, inquinatori e istituzioni che sbagliano.

6 Pianeta mira a creare la fonte di informazione di riferimento in Italia per quanto riguarda l'informazione ambientale e gli stili di vita sostenibili; all'interno di questo contesto le principali iniziative di Legambiente troveranno naturalmente il loro posto. Oggi "raccontare" l'ambiente significa, infatti, raccontare il cambiamento del nostro mondo: le città che diventano sostenibili grazie a energie rinnovabili e innovazione tecnologica; raccontare gli attori del processo di trasformazione: le organizzazioni, le istituzioni ma anche gli stili di vita dei singoli cittadini e le aziende che si rinnovano nell'ottica della green economy.

6 Pianeta è nata in continuità con la diretta di Copenhagen, una novità assoluta e di qualità nel campo televisivo con un grande successo di pubblico, e con la mostra evento Green Life sulle città sostenibili.

6 Pianeta nasce anche in continuità con l'esperienza della web Tv di Nuova Ecologia e in una logica di rete con i media e la comunicazione di Legambiente, come strumento per completare, amplificare e approfondire la comunicazione, le iniziative e le campagne dell'associazione e come opportunità per produrre nuovi contenuti e momenti di comunicazione adatti alla velocità di comunicazione del mezzo televisivo.

La TV web di Legambiente ha l'obiettivo di porsi come realtà leader all'interno del mondo della comunicazione a tema ambientale (tuttora privo di vere testate di riferimento), e punto di riferimento per il mondo della green economy in tutti suoi settori. Il Cigno Verde spiega che «Grazie alla rilevanza dei contenuti, 6 Pianeta diventa anche "fonte" di notizie per altre testate di settore, e data la sempre maggiore rilevanza delle tematiche ambientali, fonte di notizie per testate generaliste nazionali, trasformandosi essa stessa in nodo cruciale dell'informazione verde a livello nazionale. 6 Pianeta sarà anche la web tv di tutti i più grandi eventi a tema ambientale nazionali e internazionali, partendo naturalmente da quelli organizzati da Legambiente, sul modello di quanto già fatto da C6.tv a Copenhagen, anche stipulando accordi di partnership con gli organizzatori delle manifestazioni. I contenuti video di 6 Pianeta verranno organizzati in un percorso che va dal micro al macro: dall'uomo al pianeta appunto, passando per le forme di abitare e le città. I video si ritroveranno poi in più categorie allo stesso tempo perché, ad esempio, sono proprio le case in cui viviamo che formano lo skyline e lo stato di salute delle nostre città. Così come la crescita della popolazione non influisce solo sulle esistenze degli abitanti di Calcutta ma ha delle ripercussioni, forse difficili da comprendere intuitivamente ma che non si possono ignorare, sulle nostre tranquille vite milanesi. 6 Pianeta vuole quindi proporre un nuovo modo di pensare e di vedere le cose, creare un legame tra il singolo utente e il mondo che lo circonda, vicino o lontano che sia. 6 Pianeta offrirà notizie provenienti dall'Italia ma anche dall'Europa e dal Mondo attraverso contatti creati con web-tv straniere, perché spesso le buone pratiche da seguire occorre vederle e impararle dagli altri. 6 Pianeta cercherà di offrire un aggiornamento puntuale su quanto accade di buono ma anche di male nel pianeta. Ci sono moltissime catastrofi ambientali in corso: dal Golfo del Messico, alla Cina, alla Russia. Posti lontani, forse? Sì, ma a chi non piacerebbe visitare Mosca senza essere avvolti da una nebbia tossica? E chi può davvero dire che la musica di New Orleans avrà la stessa magia sotterrata da ettolitri di petrolio? E' per questo che una sezione di 6 Pianeta sarà dedicata alle "storie". Persone, uomini, donne e bambini che dall'alto dell'Himalaya o da dietro i muri del Carcere di Bollate compiono azioni quotidiane che migliorano la vita di tutti noi. Il pianeta è uno e ha bisogno di essere salvato». ( Fonte: www.greenreport.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog