Lodi. Scuola dell'Infanzia Giardino: al via la gara per l'assegnazione dei lavori

  • oleg
  • Lodi

http://www.lodiquartocircolo.it/images/pg044_1_03.jpgScadranno il 12 marzo i termini per la presentazione delle offerte per l'aggiudicazione dei lavori di realizzazione della nuova sede della scuola dell'infanzia Giardino, offerte che saranno esaminate il 19 marzo. L'appalto sarà aggiudicato secondo il criterio dell'offerta più conveniente, sia in termini di ribasso sull'importo delle opere a base d'asta (1.179.000 euro, rispetto ad un quadro economico complessivo dell'intervento paria  1.500.000 euro) che di migliorie al progetto (tra cui quelle relative alle prestazioni energetiche dell'edificio e quelle per il contenimento dell'impatto ambientale).
 
"L'intervento - spiega l'assessore comunale a patrimonio e opere pubbliche, Enrico Brunetti - consiste nel restauro, ristrutturazione ed ampliamento di una parte consistente di un edificio di proprietà comunale in via Paolo Gorini, da destinare a nuova sede della scuola dell'infanzia Giardino, tramite la realizzazione di un nuovo volume esterno all'edificio esistente. Si tratta di una delle priorità di mandato per l'amministrazione comunale, stante la necessità oggettiva di ricollocare questa scuola rispetto all'attuale sede, che si trova presso un edificio prefabbricato realizzato negli anni '60, non più rispondente ad adeguati standard di confort e sicurezza, posto in via Carducci angolo via Delle Orfane. La proposta progettuale è frutto di un lavoro sviluppato in sinergia tra l'amministrazione, le strutture tecniche comunali, la Direzione Didattica competente, gli insegnanti, gli operatori scolastici e le famiglie".
 
Il progetto (elaborato dall'ufficio tecnico comunale, con la consulenza dello studio aDML del celebre architetto Michele de Lucchi) tiene puntualmente conto del rispetto di tutti gli standard di legge previsti per la realizzazione di scuole materne, sia in riferimento agli spazi delle attività ordinate, che a quelli per le attività libere, le attività pratiche, la mensa e i locali di assistenza.
La nuova sede della scuola Giardino troverà collocazione in spazi ricavati in parte dalla ristrutturazione di una porzione dell'immobile di proprietà comunale di via Gorini (tramite il recupero di una parte significativa delle superfici al piano terreno, dove verranno allestiti due aule didattiche, la mensa, la cucina, uno spazio per le insegnanti ed i servizi igienici) ed in parte dalla realizzazione di un volume esterno aggiuntivo, collegato alla porzione di edificio adibita alle attività didattiche, che consentirà di disporre di spazi adeguati per le attività libere e di socializzazione. Il complesso sarà inoltre dotato di un giardino della superficie totale di circa 955 metri quadrati. Nel tessuto urbanistico del centro storico della città verrà così inserita una nuova e moderna scuola dell'infanzia, con un ampio giardino ed accessi in totale sicurezza, rispetto all'attuale configurazione che vede la scuola affacciarsi su due prospetti stradali (via Carducci e via Delle Orfane). La nuova scuola sorgerà su un insediamento di superficie complessiva pari a 1.559 metri quadrati, contro gli attuali 1.023 (per un aumento superiore al 50%) ed avrà una superficie coperta destinata ai servizi e alla didattica di 604 metri quadrati, contro i 321 odierni (più 88%), nonché una superficie a giardino di 955 metri quadrati, contro gli attuali 702 (con un aumento dunque del 36%). ( Fonte: Sito Comune di Lodi)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog