Lodi: restauro della Pusterla in Piazzale 3 Agosto

  • oleg
  • Lodi

http://www.comune.lodi.it/flex/images/e/7/7/D.19b7bf002e9c758b09cf/conf1.jpgSarà presentato entro due mesi il progetto di restauro della pusterla di piazzale 3 Agosto. E' questa l'intesa raggiunta tra l'amministrazione comunale e la Soprintendenza ai Beni Architettonici a seguito del sopralluogo effettuato il 9 febbraio.

 

"L'incontro - spiega l'assessore comunale alle opere pubbliche, Enrico Brunetti - aveva una duplice finalità: innanzitutto verificare congiuntamente alla Soprintendenza le condizioni della pusterla, che dalla scorsa estate era transennata a causa del distacco di alcuni mattoni, concordando le modalità di un intervento di sistemazione; quindi effettuare una più ampia panoramica sullo stato dei resti delle antiche mura della città, riepilogando gli interventi sino ad ora effettuati e programmando un nuovo quadro di iniziative a medio termine che possano garantire la preservazione e la valorizzazione di questa importante testimonianza della Lodi medievale".

 

Per quanto riguarda la pusterla di piazzale 3 Agosto, nel corso del sopralluogo è stato deciso di rimuovere a scopo precauzionale alcuni mattoni, che sono stati trasferiti presso i depositi comunali, in attesa di ricollocazione. Sono quindi state eseguite delle prove per verificare la tenuta statica del monumento, i cui esiti hanno consentito di stabilire che non sussistono particolari problemi; conseguentemente, d'intesa con la Soprintendenza, è stato deciso di rimuovere la transennatura. Infine, nelle fessure che nel corso degli anni si sono formate nella muratura sono stati inseriti dei flessimetri di monitoraggio, che registreranno eventuali variazioni delle dimensioni delle fessure stesse, fornendo indicazioni utili per risalire alle cause del fenomeno. I risultati del monitoraggio orienteranno quindi le scelte tecniche che caratterizzeranno il progetto di restauro.

 

"Il punto della situazione sugli altri resti delle mura presenti in città è invece partito da una valutazione sugli ottimi risultati del restauro del Torrione del Castello - informa l'assessore Brunetti - per poi arrivare a considerare lo stato dei resti della fortezza fredericiana di piazzale Zaninelli e delle mura che si affacciano sugli spalti di via Secondo Cremonesi; a questo proposito, è già pronto un progetto di intervento che è stato approvato dalla Soprintendenza e che prevede un investimento di circa 300.000 euro, in programma tra il 2011 ed il 2012". ( Fonte: Sito Comune di Lodi)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog