Lodi: "Notte Bianca di Santa Lucia" - 11 Dicembre 2010, sino alle ore 2

La "Notte Bianca" raddoppia e dopo il rinnovato successo dell'edizione estiva, si presenta in vesti pre-natalizie, così come era già avvenuto nel 2009, riscuotendo consensi e coinvolgendo migliaia di persone nelle strade e nei negozi della città.
 
Il Comune di Lodi, in collaborazione con il Distretto del Commercio, la Camera di Commercio e l'Unione Artigiani, la Confartigianato, la B.P.L., "Il Cittadino", e il "Num del Burg", promuovono l'evento sabato 11 dicembre: luci natalizie, mercatini di Natale, bancarelle, eventi, spettacoli, giochi, intrattenimenti, menù tematici nei ristoranti, negozi aperti e tante sorprese per animare la città fino alle 2.00 del mattino.   

L'iniziativa è stata presentata nella mattinata di venerdì 3 dicembre 2010, nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Piazza Municipale, alla presenza del Sindaco, di alcuni Assessori e dei rappresentati delle Associazioni di categoria e degli sponsor che partecipano al progetto.
 
"Dopo il successo della passata edizione, - spiega il Sindaco Lorenzo Guerini - anche quest'anno la Notte Bianca cade in concomitanza con una delle festività più sentite dai lodigiani, diventando occasione di incontro e socializzazione per i cittadini, oltre che un'importante opportunità per il sistema commeciale e artigianale del territorio".
 "Grazie alla rinnovata collaborazione con le diverse realtà economiche e associative che operano sul territorio - continua il Sindaco - è stato possibile organizzare un nutrito programma di iniziative, con proposte culturali, musicali, artistiche, gastronomiche e di intrattenimento, che speriamo possano essere foriere di soddisfazioni sia per i promotori, che per i numerosi visitatori".
 
Anche l'Assessore alla cultura Andrea Ferrari ha voluto ricordare il carattere esclusivo della Notte Bianca invernale lodigiana, l'unica in Italia a presentare un così alto numero di attività e iniziative dislocate in diversi punti della città, da quelle folkloristiche ai mercatini di Natale, dalla musica delle band agli zampognari itineranti, dagli eventi enogastronomici alla mini fattoria per bambini allestita in piazza Broletto. Quasi tutti gli appuntamenti si svolgeranno all'aperto, ad eccezione dei concerti al Tempio dell'Incoronata, all'Ex Chiesa di San Cristoforo (dove sarà anche ospitato il Mercatino Solidale) e all'esposizione preso il Museo P.Gorini e all'Ex Chiesa dell'Angelo.
 
Proprio la razionalizzazione e il miglior utilizzo degli spazi cittadini sono stati argomento dell'intervento dell'Assessore alla Attività Produttive Simone Uggetti, che ha sottolinato l'importanza dell'ottimizzazione della gestione di alcuni luoghi della città: per quest'occasione sarà limitata al traffico Piazza Mercato e l'area che da via San Giacomo porta a Piazzale Barzaghi, con la creazione di un'isola pedonale allargata, in un'ottica di maggiore fruibilità delle risorse cittadine. "Questo progetto, per il quale è stata richiesta la massima partecipazione da parte degli esercenti,  - ha aggiunto l'Assessore - vuole essere un'ulteriore occasione per rilanciare e dare nuova linfa alle attività produttive lodigiane".
 
Hanno fatto eco a questo intervento i rappresentanti delle associazioni di categoria presenti, la Camera di Commercio, l'Unione Artigiani e la Conf-commercio, che hanno ricordato come sia importante offrire delle opportunità di rivitalizzazione al tessuto economico cittadino, specie in un momento di stagnazione e difficoltà per il mercato. ( Fonte: Sito Comune di Lodi)

Per maggiori informazioni contattare:
Comune di Lodi - Ufficio Cultura
Tel. 0371 409.410/387
e-mail: cultura@comune.lodi.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog