Lodi: la morte del Vicesindaco, Mario Cremonesi

  • oleg
  • Lodi

Camera ardente allestita presso la Sala consiliare di Palazzo Broletto 
 
Enorme commozione, stupore, profonda desolazione. Con questi sentimenti il Comune di Lodi ha accolto, ed ora comunica a tutta la cittadinanza, la notizia dell'improvvisa scomparsa del Vicesindaco, Arch. Mario Cremonesi, deceduto per un malore nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 4 ottobre 2010.
 
Per tutti si esprime il Sindaco, Lorenzo Guerini: "Non riesco sinceramente a capacitarmi di questa notizia, che ha gettato ognuno di noi in una profonda tristezza e in un dolore che ora non è esprimibile. Dovrei ricordare in questo momento le qualità amministrative e l'impegno di Mario, ma preferisco evitare il cerimoniale, che pure ha un suo senso, perchè per me era soprattutto un grande e fidato amico. Per questo, a nome di tutto il Comune esprimo alla moglie Silvana, al figlio Andrea e a tutti i famigliari, il mio cordoglio enorme, un senso di profonda partecipazione e vicinanza, l'assicurazione di ogni forma di solidarietà si rendesse necessaria e gradita". 
 
La camera ardente è allestita presso la sala consiliare di Palazzo Broletto, lunedì 4 ottobre dalle 18.30 alle 22.00. Riaprirà domani martedì 5 ottobre, dalle ore 7.00.
 
I funerali si terranno mercoledì 6 ottobre, alle ore 10.30, presso la Cattedrale di Lodi.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog