Lodi: Haim Baharier a "Conversazioni d'autore"

http://www.comune.lodi.it/flex/images/c/b/e/D.c422184ac9a4ecdf10e8/haim.jpgPer la rassegna culturale Conversazioni d'Autore il Comune di Lodi, in collaborazione con la Libreria "Sommaruga", l'Associazione Clam - Comitato Libero Arte e Musica - e l'Associazione Fabularia, con il contributo della Banca Popolare di Lodi, ospita Haim Baharier che presenta il suo libro Le dieci parole martedì 13 dicembre 2011 alle ore 21.00 presso la Sala C.Rivolta del Teatro alle Vigne, in via Cavour 66.
Il maestro di Torah più noto d'Italia, "il pensatore che fa volare": molte sono le definizioni per Haim Baharier, che da anni riempie i teatri d'Italia con le sue lezioni, a metà strada tra esegesi bibliche e narrazioni filosofiche. In questo nuovo libro Baharier offre un'originale rilettura del Decalogo, operata con la verve, l'arguzia ela profondità della grande tradizione ebraica.
 
"Parlare di Dieci Comandamenti mi pare ingiusto. Non ci sono imperativi, nessuna imposizione. I verbi sono al futuro. Quei verbi portano promesse che si realizzano".

Haim Baharier è nato nel 1947 a Parigi da genitori di origine polacca reduci dai campi di sterminio.È stato allievo di Léon Askenazi e di Emmanuel Lévinas; ha frequentato a lungo il grande maestro hassidico Israel di Gur. Matematico di formazione, ha studiato in Francia dove è stato abilitato alla psicanalisi. Oggi è considerato tra i maggiori studiosi di pensiero ebraico e di ermeneutica biblica. Tiene a Milano lezioni seguitissime ed è anche un consulente aziendale molto richiesto. Ha pubblicato La Genesi spiegata da mia figlia (Garzanti, 2006) e Il Tacchino pensante (Garzanti, 2008). ( Fonte: Sito Comune di Lodi)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog