Lodi. Bilancio: varata la manovra dei nuovi investimenti

  • oleg
  • Lodi

Quasi due milioni di euro da destinare alle opere pubbliche 
 
La riqualificazione del Parco Martiri della Libertà (con realizzazione di un nuovo centro civico), il secondo lotto dei lavori di riqualificazione della Biblioteca Laudense, la recinzione e l'impianto di illuminazione del campo di calcio della Faustina affidato alla Polisportiva Laudense, ulteriori interventi di manutenzione di strade e marciapiedi per 115.000 euro, interventi di manutenzione di edifici scolastici per 120.000 euro, l'acquisto di un nuovo mezzo operativo per il Nucleo Comunale di Protezione Civile e l'installazione ai varchi di ingresso della Zona a Traffico Limitato di pannelli luminosi per indicare la presenza del sistema di videocontrollo: sono questi i principali investimenti finanziati con la manovra attuata oggi dalla giunta sul bilancio, con due delibere relative rispettvamente alla variazione del preventivo 2010 ed alla variazione del Piano Esecutivo di Gestione.
 

 

Nel primo caso, la variazione registra maggiori entrate per 1.558.000 euro, di cui 580.000 euro di entrate extratributarie, 301.000 di maggiori contributi e trasferimenti da Stato ed altri enti, 243.000 euro derivanti da assunzione di mutuo e 434.000 euro relativi all'applicazione di una quota dell'avanzo di amministrazione dell'esercizio 2009.

Queste maggiori risorse vengono destinate per 978.000 euro a nuovi investimenti e per 610.000 a spesa corrente. Nel dettaglio, gli investimenti sono relativi al secondo lotto di riqualificazione della Biblioteca Laudense (698.000 euro, di cui 394.000 di applicazione di una quota dell'avanzo 2009, 243.000 di contributo Frisl e 81.000 di contributo regionale a fondo perduto), alla riqualificazione del Parco Martiri della Libertà (200.000 euro di contributo statale), all'acquisto ed installazione di pannelli informativi luminosi per la Ztl (30.000 euro), all'acquisto di un nuovo mezzo operativo per la Protezione Civile (24.000 euro di contributo provinciale) ed acquisti di mezzi e attrezzature per 26.000 euro.

Con l'intervento sul Piano Esecutivo di Gestione, tramite lo spostamento di risorse dalla parte corrente, sono poi state reperiti ulteriori importi da destinare ad investimenti per circa 830.000 euro, tra cui 200.000 euro per coprire la quota di compartecipazione comunale al progetto di sostituzione di 366 impianti di illuminazione pubblica (finanziato per altri 500.000 euro da un contributo regionale), 120.000 euro per lavori dimanutenzione di edifici scolastici (30.000 per le materne, 60.000 per le elementari e 30.000 per le medie), 115.000 per lavori di manutenzione stradale, 100.000 euro per il nuovo bar-ristorante sul lungofiume in sponda destra a valle del ponte, 70.000 per lavori di manutenzione presso il Cimitero Maggiore, 60.000 per recinzione e impianto di illuminazione del campo di calcio di via Piermarini.
Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stanziamento di bilancio per l'esercizio 2010 passa da 82.072.000 euro a 83.630.000 euro, destinati per 46.141.000 euro a spesa corrente, 28.435.000 a investimenti, 2.914.000 a rimborso di prestiti e 6.140.000 a servizi conto terzi.

"La manovra sui conti varata oggi dalla giunta - sottolinea il sindaco, Lorenzo Guerini - consente di integrare ulteriormente la quota di risorse destinata nel bilancio alle opere pubbliche, confermando l'elevata propensione agli investimenti degli ultimi anni, pur in presenza del noto quadro di difficoltà in cui versano gli enti locali a causa dei sempre più rigidi limiti di spesa posti dalla normativa. Tutto ciò, senza inasprire la pressione tributaria a carico dei cittadini e facendo un equilibrato ricorso all'indebitamento tramite mutui".


Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog