Le residenze per anziani lombarde vanno in Cina?

Ancora possibilità di lavoro per le imprese lombarde in visita alla Cina. Dopo l’intesa con Huawei, sulla banda larga, in questo caso, invece, siamo ancora a livello di relazioni e scambi di idee avvenuti sul tema dell’assistenza sanitaria per gli anziani che sta diventando una questione "importante" in Cina, per la quale il Governo centrale ha già stanziato una cifra pari a 100 miliardi di euro.

 

Così Roberto Formigoni " fiuta" l’affare e tenta di inserirsi in un filone che potrebbe diventare molto " ricco" per le imprese della " sua" Lombardia, dove proprio il business sanitario, in generale, e dell’assistenza anziani, in particolare, è ben presidiato e rappresenta un modello collaudato; ma è replicabile in una realtà tanto diversa?

 

Ma, appunto, questa nuova missione del Presidente della Regione è appena agli albori, si mantiene ancora su un piano di… studio ed ha portato fin’ora la sigla di 2 memorandum d'intesa, con il sindaco di Shanghai e con quello di Pechino, che favorirebbero la partnership Cina-Lombardia in caso di progetti di collaborazione nel welfare.

 

Gli sviluppi, in teoria, potrebbero essere anche promettenti, pur nella difficoltà attuale di stimare tempi, grado di realizzabilità e ritorni di un’eventuale iniziativa mentre appare più certo l’aumento del peso specifico (politico) di Formigoni. ( Fonte: www.milanoweb.com)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog