" Lawless " La recensione di Sara Michelucci

http://www.altrenotizie.org/images/stories/2012-5/lawless-cover-locandina-4.jpgLa grande Depressione e il periodo del proibizionismo americano tornano protagonisti nel film di John Hillcoat, Lawless. Il regista di The Road, racconta la storia di tre fratelli che vivono nella contea di Franklin, in Virginia, coinvolti nel commercio clandestino di alcolici. I Bondurant sono molto diversi tra loro: Howard, il più grande, è un uomo segnato dagli orrori della Prima guerra mondiale; Forrest, il fratello di mezzo, è uomo duro e carismatico; Jack, il più piccolo, è aduso al fascino del denaro e della bella vita.

Ma la loro non è e non può essere una vita tranquilla, a causa dell’illecito business che hanno messo in piedi. Così sono braccati per i loro sporchi affari e lottano per la sopravvivenza, per le loro donne e per tenere unita la famiglia.

La sceneggiatura è stata scritta da Nick Cave, basandosi sul romanzo di Matt Bondurant, La contea più fradicia del mondo, storia biografica, ispirata alla vita di suo nonno e dei prozii di Bondurant. Il film è stato selezionato per partecipare in concorso al Festival di Cannes 2012.

Personaggi leggendari e a tratti immortali, i tre fratelli ne combinano davvero di tutti i colori e la loro storia intreccia generi diversi, dal gangster movie ai western. Interessante commistione che carica d’adrenalina lo spettatore e cela bene anche qualche sbavatura registica e di sceneggiatura.

E poi c’è tanta saga familiare in questo film, dove il legame di sangue è la linfa vitale, questione da cui non si può prescindere e che serve per tenere salda l’esistenza dei tre. Il nemico è solo uno: il sistema corrotto incarnato da un poliziotto violento e fuorviato che vuole dar vita a un vero e proprio racket.

La brutalità scorre nelle scese di questo film, dove si risparmia ben poco, anche se ci si aspettava una maggiore meticolosità nel mettere in piedi una rappresentazione dell’America ben più articolata, dove il tema del confine, quale luogo di meticciato e commistione, fosse maggiormente predominante. Perché è proprio questo che rende gli Stati Uniti quel paese di grandi contraddizioni, ma anche di grandi opportunità.

Lawless (Usa 2012)
regia: John Hillcoat
sceneggiatura: Nick Cave
attori: Tom Hardy, Shia LaBeouf, Jason Clarke, Jessica Chastain, Mia Wasikowska, Gary Oldman, Guy Pearce, Noah Taylor, Dane DeHaan
fotografia: Benoît Delhomme
montaggio: Dylan Tichenor
produzione: Annapurna Pictures, Benaroya Pictures, Blum Hanson Allen Films, Pie Films Inc., Red Wagon Productions
distribuzione: Koch Media

Fonte: www.altrenotizie.org

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog