La melensa milonga della politica italiana

http://www.tanguear.it/wp-content/uploads/2008/01/millumino-di-milonga.jpgLetta -Lupi...Formigoni-Penati, Casini-Bersani...il territorio grigio dove si incontrano per esempio Expò. Un territorio, fatto di " compromesso", una zona dove i diritti ci sono e non ci sono, dove l'etica si confonde con " l'odore dei soldi".

Come sarebbe possibile pensare ad un mondo altro se le premesse sono comuni e perchè mai nella logica del tanto peggio e tanto meglio e del miglior mondo possibile si dovrebbe fare una questione di bandierine? Inorridiamo per la deriva morale, ci indigniamo per la corruttela ed infine restiamo stupiti di fronte alla " pochezza ideale", ma qui maturano i frutti di questo campo. Qui si coltivano i " pragmatici" di domani Qui nasce gente come Renzi...giovani-vecchi, rottamatori di se stessi. Indifferenti alle idee vocati al potere, senza connotazioni.

Il territorio della condivisione culturale costruito con mura di denaro e tenuto insieme dalla visione comune del mondo filtrato dal Business, dalla gestione del potere, dall'occupazione affaristica dello stato sociale ( in cui prende la sua fetta anche il sindacato ). Poi vengono a parlarci di " alternativa" ed intendono " alternanza".

Nessuno fra loro metterebbe mai in dubbio la struttura del potere. Hanno entrambi solidissimi interessi nel mantenerlo " il miglior mondo possibile" ( per loro).

Se vi chiedete dove inizi il balletto torbido, l'inciucio, la condivisione delle culture, la malata connivenza che sta mortificando questo paese, se vi chiedete dove si allevi e si coltivi il ripresentarsi ossessivo del medesimo modello di " gestione senza morale"...eccovelo nasce e vive qui. ( Autore: giandiego)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog