La casta trema e molla Papa...ma al Senato Tedesco la fa franca

http://www.ilfuturista.it/images/resized/images/stories/politica4/alfonsopapacamera_200_200.jpg

La casta? Ha iniziato tremare e nel voto alla camera "molla" il deputato pidiellino Alfonso Papa. Concessa l'autorizzazione per l'arresto con 319 voti favorevoli e 298 contrari. Scontro in Aula fra i capigruppo del Pd Franceschini e della Lega Reguzzoni. «Avete scambiato il rinvio sui rifiuti per l'immunità al deputato», dice il primo. «Voi del Pd mettete le mani avanti», risponde il secondo. Papa prende la parola in aula e dice: «Sono innocente, estraneo ad ogni accusa». Ma il dado è tratto e non serve ripercorrere le parole dell'onorevole campano per il quale si apriranno le porte del carcere. Significa che nel muro della politica volgare e attorcigliata su se stessa si è manifestato un pertugio, una piccola scintilla.

 

I ventuno voti di differenza tra i sì e i no all'arresto rappresentano una specie di linea di confine: tra chi sceglie la luce e chi il buio. Oggi una finestra è stata aperta per far entrare un fascio di sole. La speranza è che si prosegua in quella direzione. Senza paura.

 

...ma al Senato Tedesco la fa franca

http://www.ilfuturista.it/images/resized/images/stories/politica5/albted_200_200.jpgPapa sì, Tedesco no. Il Senato ha salvato il senatore ex Pd e ora al gruppo misto Alberto Tedesco, nonostante lui stesso avesse chiesto all'aula di votare sì al suo arresto. 151 colleghi lo hanno graziato, contro i 127 favorevoli. Anche in questo caso, come per Papa, il voto è stato a scrutinio segreto. Il provvedimento era stato chiesto dal gip di Bari nell'ambito dell'indagine sulla corruzione nella sanità pugliese.

Una vicenda sicuramente diversa rispetto a quella del deputato del Pdl Papa, ma pur sempre un'occasione persa di trasparenza per l'altro ramo del parlamento. In occasione del voto salva-Tedesco, si potrebbe pensare, la “casta” ha retto. Per quanto ancora riuscirà a farlo? ( Fonte: www.ilfuturista.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog