" Impara il Cinese in 1 Mese" di Wang Dongdong

http://s2.macrolibrarsi.it/data/cop/big/i/impara-il-cinese-in-1-mese_46814.jpg?1317824759Memorizza i vocaboli in modo semplice e veloce grazie a più di 500 immagini:

il rivoluzionario metodo di Wang Dongdong è semplice e intuitivo,

adatto a tutti e garantisce grandi risultati in tempi brevi.

Pensare di mettersi a studiare la lingua cinese finora sembrava un'impresa quasi impossibile.

Ora, finalmente, è in arrivo Impara il cinese in un mese, il primo, rivoluzionario libro che propone l'insegnamento di questa lingua attraverso la memorizzazione dei vocaboli, utilizzando tecniche sia orientali che occidentali.

L'autrice, infatti, ha saputo integrare la sua cultura con quella dell'Italia, Paese in cui vive da 20 anni e che conosce profondamente.

La peculiarità del libro è quella di presentare delle mini lezioni a tema, rese semplici e immediate da più di 500 vivide immagini, che permettono a chiunque di ricordare i vocaboli e le regole grammaticali in breve tempo e di non scordarli più.

Il libro è strutturato in 2 parti:

  • la prima prende in considerazione vari argomenti, collegati a situazioni quotidiane, e insegna a parlare subito cinese in modo da riuscire a destreggiarsi.
  • La seconda parte è dedicata al cinese commerciale, ed è strutturata in piccoli dialoghi molto semplici ed efficaci, che presentano tutto ciò di cui si potrebbe avere bisogno: la fase di contrattazione, come definire i termini di un trasporto, accordarsi su un contratto e molto altro.

La Cina è sempre più vicina: potersela cavare con la lingua cinese in modo autonomo rappresenta oggi una necessità e offre una marcia in più anche a chi comunica con la Cina per lavoro. Questo libro innovativo, con dialoghi vivaci e divertenti copre le necessità di ogni giorno ed è adatto proprio a tutti: studenti, insegnanti, imprenditori, manager, appassionati e anche bambini.

Impara il Cinese in 1 Mese
Prezzo € 19,90
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog