Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

http://1.bp.blogspot.com/-jcovmpPvGe4/TVlHMCJJjzI/AAAAAAAACg0/eaMk8aaGq78/s1600/parole1.jpgAeroporti. Compresi quelli militari e minori, ne abbiamo 96. Altri sono in progetto. Però voliamo pochino.
Appello. Chi lo firma è un "sottoscrittore". Capita che aderiscano (tutto fa brodo in visibilità) anche scrittori di scarso pregio: sottoscrittori che sottoscrivono.
Attardarsi. Le retroguardie furbe attendono a pié fermo l'arrivo delle prossime avanguardie e tentano, riposate, di capeggiarle.
Bisogna. In tanti sussurrano o gridano che bisogna fare questo e quello per vincere la crisi. È un coro: bisogna, bisogna... A parole sembra semplice, a portata di mano. Il facilone sogna due volte: bi-sogna.
Coincidenza. L'acronimo di prodotto interno lordo, Pil, viste le chiacchiere, sta anche per "parole in libertà".
Comizio. Beppe La Balla sentenzia: «Ripensare il futuro!». Una boiata pazzesca, alla Fantozzi. Dobbiamo ripensare il presente perché il futuro, in costruzione, sia davvero migliore.
Definizioni. «Il metodo è la strada dopo che è stata percorsa (Marcel Granet, illustre sinologo francese).
Eurodizione. Linguaggio burocratico in uso a Bruxelles e Strasburgo. Nulla a che vedere con l'erudizione.
Fase due. Mica c'è solo quella del governo. Vanno sommate, sottratte, divise o moltiplicate le contemporanee fasi dei partiti che sostengono l'esecutivo. Saldo a sorpresa.
Iene. Fresco graffito romano: "Ricordamose de ride". Accanto una svastica.
Leader. Chi ritiene di valere non sente l'urgenza di "farsi valere".
Media-guru. In un'intervista, Carlo Freccero lancia "obsoletizzato". Ecco un termine obsoleto fin dalla nascita. Ne possiamo fare comodamente a meno.
Misure. Da "salva-Italia" a "cresci-Italia". Cambio di fase o soltanto di frase?
Paradosso. Perdere la faccia per averla esposta in un rinfaccio sbagliato.
Parole. "Sobrio", l'aggettivo superstar, contiene in anagramma "brioso". Sembra nascosto: riscoprire la faceta coesistenza.
Partiti. Nel conteggio dei rospi da ingoiare, "tecnici" e non, due rospetti ne fanno uno intero. Mezzo rospo non viene contabilizzato. Toccherà mandarlo giù integralmente al turno successivo.
Tic tac. "Scomporre e ricomporre gli schieramenti politici". Sul proposito grava il ricordo di quel tale che smontò l'orologio del nonno e non riuscì a rimetterlo in sesto.
Trascolorare. Il popolo viola, al cambio di governo, è diventato rosa. Shocking.
Understatement. Il picco si raggiunge sottolineando con garbo l'esagerata intelligenza di chi ci critica.
Voto. L'elettorato volatile non si acchiappa con la doppietta. Tantomeno con la doppiezza.
Zelig. Il leghista ampolloso è un pollastro con l'ampolla.
( Fonte: www.gazzettadelsud.it)
Tag(s) : #Lodigiano: Società
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: