" Il Gatto con gli Stivali " La recensione di Sara Seganti

http://www.altrenotizie.org/images/stories/2011-5/il_gatto_con_gli_stivali_poster.jpgIl periodo delle feste natalizie, ormai è tradizione, fa spuntare al cinema una serie di film di animazione, più o meno belli. Chris Miller ha deciso di portare sul grande schermo, e con successo, una favola tradizionale: Il gatto con gli Stivali. Combattente, seduttore e fuorilegge, il personaggio del Gatto con gli Stivali diventa un vero e proprio eroe, un modello che, per salvare la sua città, s’imbarca in un'avventura insieme alla gattina di strada Kitty Zampe Di Velluto e al cervellone Humpty Dumpty.

Ma la strada è in salita e a complicargli le cose ci penseranno i famigerati fuorilegge Jack e Jill, che ostacoleranno la missione del nostro eroe e della sua simpatica banda.

Il film, in 3d, è uno spin-off del film Shrek 2 e vede però protagonista il famoso gatto. La trama è piuttosto avvincente e divertente e la voce di Antonio Banderas dà quel tocco in più.

In un borgo spagnolo di nome San Ricardo, Gatto e Humpty Dumpty sono cresciuti come fratelli in un orfanotrofio, col sogno di trovare, un giorno, i fagioli magici e l'oca dalle uova d'oro. Humpty, però, non ha disdegnato la strada del crimine ed è proprio in una rapina che qualcosa è andato storto e la loro amicizia si è frantumata. Da allora, Gatto si aggira come un fuorilegge, in cerca di un modo per ripulire il suo nome mentre Humpty fa coppia con Kitty Zampe Di Velluto, una gattina intelligente e scaltra.

Il destino li rimette insieme, finalmente sulle tracce dei fagioli magici. Humpty decide di vendicarsi del gesto compiuto dal gatto 7 anni prima e lo consegna alle guardie che lo cercavano da tempo. Ma la strada verso la gloria non è poi tanto lontana.

Il successo dei film di animazione, soprattutto durante il periodo natalizio o in quello che lo segue, è dovuto al fatto che molte famiglie passano al cinema il loro tempo libero, scegliendo per l’appunto film di questo genere che vanno bene sia per i grandi e per i più piccoli.

Il film di animazione della DreamWorks Animation, infatti, è risultato dominatore incontrastato al botteghino di questi infrasettimanali non festivi tra i weekend di Natale e Capodanno in Italia. Una cosa che fa ben sperare le case produttrici che stanno puntando molto sul cinema d’animazione, ridando vigore a un genere che ha avuto in passato grandi maestri.

 

Il Gatto con gli stivali (Usa 2011)

regia: Chris Miller
sceneggiatura: Tom Wheeler, David H. Steinberg
attori: Antonio Banderas, Walt Dohrn, Salma Hayek, Zach Galifianakis, Billy Bob Thornton, Amy Sedaris, Francesca Guadagno, Alessandro Quarta, Rodolfo Bianchi, Laura Boccanera, Valentina Martino Ghiglia, Eugenio Marinelli
montaggio: Eric Dapkewicz
musiche: Henry Jackman
produzione: Mandeville Films, Warner Bros. Pictures, DreamWorks Animation
distribuzione: Universal Pictures

( Fonte: www.altrenotizie.org)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog