Il frigorifero che funziona senza elettricità

Dobbiamo risparmiare energia, questo lo sappiamo tutti.

Ma ci siamo mai chiesti perché? Uno dei motivi è che la popolazione mondiale è in aumento, e intorno al 2050 raggiungerà i 9 miliardi di persone: proprio tanta gente con cui dividersi la torta energetica.

Meglio cominciare a fare un po’ di economia dunque: sì, ma da dove cominciamo? Dalle cose che possono funzionare anche senza elettricità, ovviamente. Uno studente russo, Yuriy Dmitriev, ha pensato che nel 2050 almeno una cosa non avrà bisogno di elettricità: i frigoriferi.

Il giovane ha partecipato pochi mesi fa all’Electrolux Design Lab 2010, proponendo una soluzione intelligente per ridurre i consumi domestici di tutto il mondo: Biorobot Refrigerator, un apparecchio che refrigera gli alimenti senza alimentazione elettrica, né ghiaccio. Come mantenerli al fresco, allora? Grazie a un gel verde inodore a base di polimeri, che incapsula gli alimenti uno ad uno, creando una barriera di protezione dagli agenti esterni.

Il raffreddamento avviene tramite un semplice processo fisico, noto come luminescenza: il gel è composto da una colonia di robot biomeccanici, che assorbono il calore dai corpi sotto forma di raggi infrarossi e lo irradiano sotto forma di raggi di differente lunghezza d’onda, nello spettro di visibilità. Il risultato è che ogni alimento incapsulato nel gel si mantiene a basse temperature, senza rischio di contaminazione con altri alimenti e organismi esterni.

Il gel non sporca né lascia residui, ed ha straordinarie proprietà di espandersi e cambiare forma, a seconda di quanti alimenti decidiamo di mettere in fresco. È inoltre un ottimo isolante, che rende inutili non solo gli scaffali, ma anche la porta del frigorifero. Pensate quanto spreco di elettricità tutte le volte che lo apriamo e lo chiudiamo gli apparecchi tradizionali! Con Biorobot Refrigerator basterà allungare una mano ed estrarre dal gel la nostra merenda o la nostra cena.

Dovremo aspettare il 2050 per avere un frigorifero smart? ( Fonte: http://smartercity.liquida.it)

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog