Il Codacons denuncia: ennesima tassa “nascosta” da 206 euro

http://www.you-ng.it/images/stories/Economia/tassa.jpgEh si: le tasse e i balzelli introdotti dal Governo Monti non finiscono mai. Oggi, il Codacons, come ha riportato anche Italpress, ha pubblicato un resoconto sull’inflazione e sull’aumento del costo della vita dovuto all’aumento dell’Iva. Ecco cosa si legge nel comunicato dell’associazione:“E’ inevitabile che, man mano che ci si avvicina a settembre, ossia ad un anno esatto dall’aumento dell’Iva dal 20 al 21%, si esaurisca l’arrotondamento sui prezzi che fece schizzare l’inflazione dal 2,8% dell’agosto 2011 al 3,4% di ottobre, con un rialzo dello 0,6%. Anche se ora l’inflazione scendesse a zero, però, l’effetto sull’aumento del costo della vita ed il conseguente impoverimento delle famiglie, resterebbe”

E in effetti, dati pubblicati in data odierna dall’Istat parlano chiaro: inflazione, nel mese di luglio, è aumentata del 3%. A giugno, si parlava addirittura di un +3,3%. E per questo che il Codacons denuncia la nuova tassa invisibile, l’ennesima che gli italiani dovranno mettersi sul già stracarico groppone:“L’aumento dell’Iva, ha prodotto e continuerà a produrre effetti nefasti anche per il futuro, come dimostra il differenziale tra l’inflazione italiana e quella media della zona euro, pari al 2,4%, ossia, guarda caso, uno scarto pari a quello 0,6% determinato dall’aumento dell’Iva. Tradotto in termini di costo della vita – spiega l’associazione dei consumatori - ciò significa che gli italiani, a differenza degli altri europei, pagano ogni anno una invisibile tassa aggiuntiva equivalente, per una famiglia di 3 persone, a 206 euro”. ( Scritto da 

Fonte: http://www.you-ng.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=2795:il-codacons-denuncia-ennesima-tassa-%E2%80%9Cnascosta%E2%80%9D-da-206-euro&Itemid=63

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog