" Ginseng, l'alternativa naturale al Viagra " di Alessia Ferla

http://www.informasalus.it/data/foto/g/ginseng-l-alternativa-naturale-al-viagra_2789.jpgUtilizzato da millenni nell'Estremo Oriente a scopi terapeutici, il ginseng potrebbe rappresentare anche un'alternativa naturale al Viagra in casi di impotenza. A sostenerlo è uno studio condotto in Sud Corea presso l'Università di Yonsei e pubblicato sul Journal of Impotence Research.

Dalla ricerca sudcoreana, condotta su più di cento uomini, è emerso che i pazienti con una disfunzione erettile da lieve a moderata hanno avuto un piccolo ma significativo miglioramento dopo aver assunto bacche di ginsegn coreano quattro volte al giorno per otto settimane.

“Il ginseng coreano migliora tutti gli ambiti della funzione sessuale. Può essere usato come alternativa ai farmaci per migliorare la vita sessuale maschile”.

In Italia oltre 3 milioni e mezzo di uomini, in particolare 1 maschio adulto su 8 soffre di problemi di disfunzione erettile.

Al di là della sfera sessuale, il ginseng è un rimedio naturale universalmente riconosciuto.

In passato oltre che come tonico generale per il corpo e per la mente, il ginseng veniva utilizzato soprattutto nella cura degli stati febbrili. Oggi ne vengono effettuati anche altri utilizzi, in particolare in caso di affaticamento e difficoltà di concentrazione.

Il ginseng può essere utile per rivitalizzare un fisico debilitato e per ridurre il senso di stanchezza e la capacità di resistere alla fatica, in quanto può stimolare la produzione di adrenalina. L'assunzione di ginseng è pertanto spesso raccomandata a coloro che devono sostenere ingenti sforzi fisici. E' inoltre raccomandato nei periodi di convalescenza, poiché stimola il processo di guarigione.

Le proprietà nutritive del ginseng che possono essere utili a tutti, indipendentemente dall'età. Stimola il funzionamento delle ghiandole endocrine, il ginseng accresce l'assorbimento delle vitamine e dei sali minerali. Inoltre è in grado di aiutare l'organismo ad adattarsi a condizioni esterne sfavorevoli, come il freddo, lo stress e la malnutrizione.

Essendo uno stimolante per il sistema immunitario, il gingseng è raccomandato in caso di abbassamento delle difese dell'organismo, in particolare nei periodi invernali, in cui si può essere più di frequente soggetti a raffreddore e febbre.  È  d'aiuto in caso di affaticamento mentale sia per i giovani che per gli adulti e gli anziani. È anche raccomandato in caso di mal di mare e di mal d'auto (cinetosi).
Fonte: www.informasalus.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog