Foroni fa retromarcia sull'Auchan.

In perfetto stile leghista, il Presidente della Provincia Foroni innesta la retromarcia.

 

“ Scusate, stavo scherzando”- sembra dire, dopo aver ricevuto un “ invito” dalla Direzione Auchan a visitare la struttura sanrocchina. A ben vedere più che un invito, quello della multinazionale pare essere un ammonimento a non andare oltre, visto che già si è sprecato inchiostro a sufficienza ed è arrivato il momento di chiudere una sterile quanto inutile polemica, frutto di un immotivato capriccio e di un'insana voglia di protagonismo del nostro Presidente della Provincia.

 

A rendere noto quanto sta accadendo un articolo del giornale locale “ Il Cittadino” che ormai quotidianamente informa dei pruriti di Palazzo San Cristoforo.

 

Anche in quelle poche righe affidate alla stampa però, Foroni non perde in suo proverbiale aplomb politico e non trova di meglio che attaccare il Segretario del PD Lodigiano reo di … e non si riesce proprio a capire di che!

 

Che sia stato proprio Mauro Soldati, sotto mentite spoglie, l'ideatore della crociata fallita di Foroni? Che il nostro Presidente, nel bailame politico delle nuove sigle dei movimenti della destra, non sappia più riconoscere i suoi alleati?

 

Presidente, le suggeriamo di nuovo: " Torni ad occuparsi di cose serie".

Le ricordiamo, e non ci stancheremo mai di farlo, che da 127 giorni le corsiste della defunta Consorzio Scuole Lavoro attendono una risposta. Fissi loro un incontro ... magari all'Auchan.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog