Fibre, un nuovo studio conferma l'effetto benefico

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

http://www.informasalus.it/data/foto/f/fibre-un-nuovo-studio-conferma-l-effetto-benefico_2529.jpgUna dieta ricca di fibre fa bene alla salute dell'intestino e favorisce l'assorbimento del Calcio, prezioso minerale per chi ha problemi ossei e per le donne in post-menopausa. A confermarlo è uno studio presentato al 14th International Symposium on Microbial Ecology (ISME14) di Copenaghen (Danimarca) e condotto dai ricercatori statunitensi della Purdue University, coordinati e diretti dalla dottoressa Cindy H. Nakatsu e la professoressa Connie Weaver.

Lo studio ha coinvolto 23 giovani di età compresa tra i 12 e i 15 anni . Al fine di valutare gli effetti sull’apparato gastro-intestinale della fibra, tale campione è stato diviso in due gruppi: 'alimentazione di base dei due gruppi era identica, ma il primo gruppo ha ricevuto un'integrazione giornaliera (12 grammi di fibra solubile di mais), il secondo no.

Test clinici condotti all'inizio ed alla fine dell'esperimento (durato 21 giorni, con 7 di sospensione) hanno mostrato che l'integrazione di fibre comporta due importanti benefici.

In primo luogo, i volontari che le hanno assunto hanno mostrato una maggiore capacità di assorbire il calcio. Le fibre, inoltre, hanno attivato numerosi batteri buoni dell'intestino.

“Abbiamo ancora bisogno di ulteriori ricerche per capire l’interazione tra dieta e salute dell’intestino, tuttavia, - ha spiegato la dottoressa Nakatsu - gli aumenti osservati in ciò che crediamo essere alcuni dei batteri più importanti e benefici possono contribuire alla salute dell’intestino in generale. Inoltre, l’aumento dell’assorbimento di Calcio potrebbe contribuire a benefici a lungo termine per la salute delle ossa, anche se questo potenziale beneficio richiede ulteriori ricerche”.
Fonte: www.informasalus.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: