Fame nel mondo: aumenta anche in Occidente

http://www.informasalus.it/data/foto/f/fame-nel-mondo-aumenta-anche-in-occidente_1330.jpgUn miliardo di persone nel mondo soffre la fame e anche nei Paesi occidentali nel periodo 2007-2010 il numero di persone denutrite è aumentato del 54%, passando da 12 milioni a 19 milioni.

 

Queste alcune delle cifre di cui si è discusso oggi durante il secondo BCFN Talk organizzato dal Barilla Center for Food & Nutrition.

Al centro della conferenza anche lo squilibrio tra il consumo alimentare globale, che affianca al miliardo di persone denutrite concentrate soprattutto in Asia e Africa subsahariana una quota uguale di popolazione che invece é in sovrappeso.

 

La situazione potrebbe peggiorare nel prossimo futuro: entro il 2050 si stima che le aree coltivate si ridurranno dell'8-20% in mancanza di azioni correttive che, sommate agli effetti di carenza d'acqua, cambiamenti climatici e infestazioni da agenti patogeni, determineranno un calo della produttività stimabile tra 5-25%. La diminuzione delle risorse disponibili avverrà in contemporanea all'aumento della popolazione globale, che nel 2050 raggiungerà i 9 miliardi. ( Fonte: http://www.informasalus.it)

Autore: Alessia Ferla

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog