Elettronica. Un'orgia di rivali di iPad

Quasi un anno dopo il lancio dell'iPad della Apple (e più recentemente del Galaxy Tab della Samsung) un esercito di tablet si prepara ad un invadere il Consumer Electronic Show (Ces) di Las Vegas, in Nevada, per l'edizione 2011 del più grande salone internazionale dedicato all'elettronica di consumo. Sono attesi nuovi prodotti di colossi come la Research in Motion (Rim), l'azienda del Blackberry; la Hewlett Packard, la Toshiba, ma anche di gruppi meno famosi come la coreana Enspert.

L'anno scorso sono stati venduti negli Usa oltre 10 milioni di tablet complessivamente e le stime di vendita per il 2011 sono intorno ai 24 milioni di unità.

A livello mondiale si parla addirittura di previsioni che potrebbero raggiungere i 42 milioni di tavolette elettroniche vendute.

Solo nel 2010, sempre a livello mondiale, sono stati venduti oltre 8 milioni di iPad, e circa 1,5 milioni di Galaxy. Come nelle più recenti edizioni, sarà il Ceo della Microsoft, Steve Ballmer, ad aprire lo show mercoledì sera (nella notte in Italia), con il suo keynote speech, prima che il salone vero e proprio apra i battenti, giovedì mattina e fino a domenica.

Due anni or sono Ballmer aveva presentato Windows 7, il nuovo sistema operativo della casa di Redmond.

L'anno scorso il numero uno della Microsoft aveva creato la sorpresa presentando per pochi minuti un futuro piccolo tablet della Hp, battendo almeno teoricamente la rivale Apple sui tempi. Poi il tablet della Hp non si è mai concretizzato, almeno fino ad oggi.

Secondo alcune anticipazioni, Ballmer potrebbe presentare una serie di nuovi tablet basati su Windows 7 e fornire alcune anticipazioni su Windows 8. Come di consueto, la casa di Cupertino diserta anche quest'anno il salone di Las Vegas, preferendo organizzare eventi in proprio, ma per l'editoria elettronica continua ad acuirsi il duello tra Apple e Google, presente al Ces con il suo sistema operativo Android in dispositivi di tutti i tipi, come numerosi tablet. Come scrive oggi il Wall Street Journal, Google sta premendo sugli editori perché adottino la sua edicola elettronica concorrente all'iTunes della Apple, che mantiene un controllo giudicato troppo stretto sulle vendite.

Tra le altre novità attese al Ces spiccano i nuovi microchip antipirateria della Intel, destinati a pc e tv che riproducono filmati ad alta definizione 1080p, oltre ai nuovi telefonini 4G della Verizon Wireless, tutti con sistema. ( Fonte: www.americaoggi.info)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog