Ecco il cellulare che funziona anche senza campo

La scoperta potrebbe portare ad una vera e propria rivoluzione, non solo tecnologica, nel campo della telefonia cellulare. Alcuni ricercatori dell’università Flinders di Adelaide sono riusciti a mettere a punto un sistema di trasmissione e ricezioni dati vocali in grado di fare a meno dei cosiddetti ” punti di raccolta centrali” utilizzati dalle compagnie telefoniche per collegare tra loro gli utenti via telefono.

Utilizzando l’interfaccia Wi-Fi, ormai estremamente diffusa anche nei cellulare ed utile a collegarsi ad internet pare che la nuova tecnologia possa trasmettere i dati-voce da un cellulare all’altro, allo scopo di far arrivare la trasmissione in una zona coperta dal campo. Se per ora la portata è limitata a poche centinaia di metri, un ulteriore sviluppo dovrebbe permettere un significativo ampliamento dell’efficacia del nuovo sistema, come ha spiegato alla abc Paul Gardner-Stephen, leader del progetto.

Le applicazioni sono innumerevoli, ma quella in assoluto più importante è la possibilità di raggiungere persone colpite da disastri ambientali, come terremoti, incendi, eruzioni vulcaniche o uragani, pressochè immediatamente. E’ un fatto che le difficoltà di comunicazione con chi staziona sul luogo del disastro, che sia stato colpitoo meno da quest’ultimo, siano sempre molto alte. Tra le prime strutture ad essere colpite dalle catastrofi naturali ci sono infatti i tralicci telefonici che, cadendo, di fatto interrompono la linee di comunicazione.

Il nuovo sistema è previsto che copra anche le mancanze satellitari, dove cioè la suddetta tecnologia “spaziale” ancora non arriva, o è resa temporaneamente inutile da condizioni atmosferiche oltremodo avverse. E’ attraverso un software ( un programma per pc, sostanzialmeten) che viene gestito il rimbalzo da un cellulare all’altro del segnale in assenza di campo. La sperimentazione che ha dato conferma della bontà dell’invenzione è stata fatta in diverse aree desertiche del continente australiano, dove appunto non esistono tralicci telefonici ne tantomeno copertura satellitare. ( Fonte:
http://www.newnotizie.it)
A.S.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog