" E continuano a non capire" di Giandiego Marigo

http://sphotos-e.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash3/26338_1163597704687_6969812_n.jpgLa pseudo-sinistra diversamente variegata modula il senso dei propri limiti, cercando responsabilità esterne...ancora e come sempre.

Un colpevole, qualcuno contro il quale avventarsi. Un nemico qualsiasi contro il quale sfogare la propria prosopopea da Don Chisciotte...ed ancora si lascia sfuggire il senso di quello che sta avvenendo.

Di come la “ percezione” comune della parola “ Progresso e Civiltà” stia cambiando. Di quanto sia necessario cambiare con lei. La “ condivisione” della visione comune, la “ complicità” culturale viene pagata a prezzo carissimo.

Avendo un fronte della conservazione perchè mai gli italiani dovrebbero affidarsi a dei “ principianti” del “ conservare”. L'incapacità di leggere dai propri salotti dei “radical”, quantomeno nelle loro dirigenze, li rende incapaci di interpretare persino il dissenso e la protesta.

Ora, Signori, si deve parlare di “ sostanza”, le parole e gli inciuci, le astuzie non pagano più...non rendono. L'emendamento dell'emendamento ha finito il suo appeal.

La “ cultura condivisa” ed il pensiero unico che avete, strenuamente difeso...vi stanno uccidendo. Eppure voi continuate a cercare i colpevoli fuori da voi. Continuate imperterriti ad accusare, a fare conti da serva...ed ancora siete pronti a cercare nella cuccia del potere e nella “ cultura condivisa” il senso di quello che fate...

Liberatevi dei vostri dirigenti. Arrendetevi all'evidente necessità di cambiare...siate progresso invece di continuare a parlarne quasi fosse una bestia rara. Siate cambiamento...anche prendendovi il rischio di essere “diversi”.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog