Da Turano Lodigiano a Castiglione d'Adda ( La Dorsale dell'Adda)

Quarta tappa della ciclabile della Dorsale Adda.

http://www.verdenetwork.it/vncms/storage/public/2006/200609211529330.84098800.jpgDa Turano si prosegue seguendo sempre la pista ciclabile realizzata sulla sede della vecchia strada provinciale, che percorre la pianura, costeggiando il colatore Muzza. Le sue rive sono segnate da una ricca fascia alberata che interrompe la vasta distesa della campagna agricola lodigiana con le sue belle cascine.

Il percorso in sede propria si interrompe poco dopo la località cascina Colombina di Bertonico dove dobbiamo abbandonare la strada sterrata e girare a destra sulla provinciale sino a superare il ponte sul colatore della Muzza. Al termine della breve salita andiamo a sinistra sulla deviazione per Castiglione d’Adda, passiamo davanti al cimitero e arriviamo, con una leggera salita, al centro del paese.

Percorriamo Via Roma sino all’Incoronata e svoltiamo a sinistra sull’omonima strada. Al suo termine ritroviamo la ciclabile che ci accompagnerà sino al centro di Camairago.

Da visitare:

Bertonico

Da vedere il Palazzo delle Possessioni, importante nella storia del patrimonio fondiario del Lodigiano, ovvero l’appartenenza di grandi tenute fin dal medioevo a enti assistenziali milanesi.

Castiglione d’Adda

Da vedere la chiesa dell’Incoronata dove si contempla un polittico di Callisto Piazza, datato 1522. Il castello medievale trasformato in sontuosa residenza dai proprietari, la famiglia Serbelloni. Fra le grandi corti della circostante fertile campagna va annoverata la cascina S. Bernardino, comprendente un oratorio riccamente decorato di affreschi del xv secolo. Castiglione è anche sede del centro visite del Parco regionale Adda Sud. ( Fonte: www.trekking.it)

Autore: Carlo Zani

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog