Cremona. Giunta, di nuovo stipendio pieno: la Lega tace

Il nuovo anno si apre con una buona notizia per il portafogli del sindaco e degli assessori: il ritorno allo stipendio pieno (quasi). La giunta, l’altro ieri, ne ha preso atto con ovvia soddisfazione. La Lega si era schierata a favore del mantenimento dei compensi tagliati ma, a quanto pare, si è adeguata. Comunque sia, l’ultima parola verrà presa nei prossimi giorni.
Nel 2009 l’amministrazione comunale non è riuscita a rispettare il patto di stabilità. Il che ha comportato una serie di sanzioni come il divieto di assumere, l’impossibilità di accendere mutui e, appunto, la riduzione del 30% degli emolumenti. Il risultato è che, l’anno scorso, il sindaco si è dovuto accontentare di meno di 3.000 euro netti al mese, senza tredicesima, mentre gli assessori sfioravano i 2.000, sempre netti. Nel 2010 il Comune è rientrato all’interno del patto di stabilità e, in questo modo, sono automaticamente decadute le limitazioni imposte dallo sforamento. Compresa la sforbiciata dei compensi. Non del tutto, in realtà: nel frattempo è entrata in vigore l’ultima finanziaria che ha introdotto un taglio del 7% (sul lordo e, quindi, con un’incidenza più pesante) agli emolumenti degli amministratori pubblici. Un discorso a parte merita la Lega. A metà novembre aveva annunciato quale sarebbe stata la sua posizione non solo sui dirigenti, il caso che ha tenuto banco in questi giorni («Taglio di un minimo di due dirigenti alla scadenza dei contratti in essere e legare i loro premi solo ed esclusivamente ai risultati»), ma anche sulle indennità. Quando, mercoledì, Nolli ne ha parlato in giunta, gli assessori leghisti sono rimasti in silenzio. Un tacito consenso? Ora la palla è nelle mani della Lega: si autoridurrà i compensi oppure accetterà lo stato di fatto? Il segretario provinciale Simone Bossi prende tempo. ( Fonte: www.crtemonaonline.it)

Il post è stato di tuo interesse? Aiutaci a tener sempre aggiornato questo blog.

APRI IL BANNER. GRAZIE

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog