Consumo di farmaci convenzionati: Sicilia al primo posto

http://www.informasalus.it/data/foto/c/consumo-di-farmaci-convenzionati-sicilia-al-primo-posto_2854.jpgNel quadro di una tendenza nazionale che registra un calo della spesa, la Sicilia è la regione che si colloca al primo posto nell'acquisto di medicinali convenzionati.

È quanto rileva il rapporto dell'Osservatorio sui medicinali (Osmed), preparato dall'Agenzia italiana del farmaco e dall'Istituto superiore della sanità, e relativo ai primi nove mesi del 2012.

I livelli di consumo di farmaci più elevati si registrano in Sicilia con 1.083,7 dosi giornaliere ogni mille abitanti, mentre i più bassi nella provincia di Bolzano con 720 dosi su mille residenti.

Il rapporto spiega che in tutte le regioni si registra una diminuzione della spesa farmaceutica convenzionata. La flessione è di circa il 10 per cento nella provincia di Bolzano, in Valle d'Aosta e in Molise.

Differente è la situazione se si prendono in considerazione anziché i farmaci convenzionati, quelli da automedicazione e cioè pagati totalmente dal paziente.

In questo caso, in media, un cittadino della Valle D'Aosta e della provincia di Bolzano spende circa il doppio di un residente della Basilicata o del Molise. La spesa pro capite per questa categoria di farmaci è, infatti di quasi 38 euro per ogni valdostano e di 17,9 euro per ogni abitante della Basilicata.
Fonte: www.informasalus.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog