Consumo di bevande zuccherate: aumenta il rischio di infarto per gli uomini

http://www.informasalus.it/data/foto/c/consumo-di-bevande-zuccherate-aumenta-il-rischio-di-infarto-per-gli-uomini_2138.jpgÈ allarme per il consumo di bevande zuccherate, siano esse gasate o a base di frutta. Consumare circa 250 millilitri di bevande dolcificate ogni giorno aumenterebbe per il sesso maschile il rischio di infarto tra il 20 e il 69%. a rivelarlo è uno studio della Harvard Public health school diretto da Lawrence de Koning.

La ricerca, pubblicata sulla rivista specializzata 'Circulation, ha preso in considerazione i dati provenienti dall' indagine in corso da 22 anni sotto il titolo "Health Professionals follow-up study" che ha seguito la salute di circa 43.0000 uomini. Il rapporto ha osservato nei partecipanti che consumavano le bevande dolcificate un aumento dei fattori indicativi di infiammazione nel sangue e sono legati ad un incremento dei pericoli cardiovascolari, quali il tasso della proteina C reattiva.

Secondo la ricerca, in particolare, il rischio di infarto aumenta del 20% per gli uomini che bevono una bevanda al giorno zuccherata sia essa gassata o meno, del 42% per chi assume due bevande di questo tipo al giorno e addirittura del 69% per chi non va sotto i tre drink dolci quotidianamente.

“Non c'é più alcun dubbio - Frank B. Hu, autore principale dello studio e docente di Nutrizione ed epidemiologia presso la Harvard School of Public Health di Boston - che bisogna prendere provvedimenti per ridurre il consumo di bevande zuccherine tra i pazienti, e, soprattutto, nella popolazione generale”. Negli Stati Uniti le malattie cardiache rappresentano la principale causa di morte negli Stati Uniti. I fattori di rischio sono l'obesità, il fumo, l'inattività fisica, il diabete e una dieta povera.

Precedenti ricerche hanno dimostrato inoltre che il consumo di bevande zuccherate può aumentare il rischio di ipertensione: secondo gli esperti dell'Imperial Collegedi Londra, che hanno condotto uno studio analizzando i dati relativi ad oltre 2500 persone, bere più di 355 ml al giorno di succo di frutta zuccherato o bevande gassate sarebbe collegato ad un aumento della pressione.

Fonte: www.informasalus.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog