Codogno: confronto pubblico tra i sei candidati Sindaco

http://lombardia.indettaglio.it/ita/comuni/lo/codogno/images/chiesadicaravaggio.jpgSviluppo urbanistico, sociale, giovani e famiglia: in oratorio il tradizionale confronto pubblico tra i sei candidati a sindaco di Codogno. Saranno proprio i temi dell’urbanistica, del sociale e delle politiche giovanili e familiari le tre “macro-aree” di riflessione che giovedì prossimo 5 maggio incalzeranno i sei candidati a sindaco in corsa per il rinnovo dell’amministrazione comunale della «capitale della Bassa»: promosso dall’Azione cattolica e dall’Unità pastorale di Codogno, l’incontro è previsto per le 21 presso il Centro giovanile “San Luigi” di via Cabrini, moderatore sarà il direttore del «Cittadino» Ferruccio Pallavera. Per dare la maggior diffusione possibile all’appuntamento, il dibattito sarà anche radiotrasmesso.

 

In oratorio sarà così dato microfono ai sei candidati a sindaco di Codogno: Emanuele Dossena (sindaco uscente e candidato primo cittadino per la lista Dossena sindaco sostenuta da Popolo della libertà e Udc), Vincenzo Ceretti (candidato a sindaco della lista Codogno Insieme aperta alla società civile e sostenuta da Partito democratico, Socialisti, Rifondazione comunista, Italia dei valori, Sinistra ecologia e libertà, Rivivere Codogno), Enrico Sansotera (candidato sindaco della lista Prima i cudugnin sostenuta dalla Lega nord), Rossana Vanelli (candidato sindaco della lista Per Codogno), Cesare Cogni (candidato sindaco della lista civica Gente Nuova), Mauro Visigalli (candidato sindaco della lista Movimento 5 Stelle). Ai sei candidati il compito di illustrare idee e proposte programmatiche sulle tre aree di dibattito individuate dall’incontro, un’occasione di confronto importante a servizio dei codognesi che il 15-16 maggio si recheranno alle urne per il rinnovo dell’amministrazione comunale. ( Sito " Gente Nuova")

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog