" Codogno: bye, bye Dossena" di Hank Aleno

http://www.ilcittadino.it/r/IlCittadinodiLodi/2011/04/08/Foto_Trattate/dosse-063--167x250.jpgChe l'educazione e il rispetto delle idee altrui non siano patrimonio di casa PDL, lo si è appurato da diverso tempo. Anzi, pare proprio che i dirigenti pidiellini abbiano codificato nel loro DNA il disgusto culturale nei confronti di tutto quanto non sia riconducibile alla loro sfera di pensiero.

Così accade che l'ormai ex primo cittadino di Codogno Emanuele Dossena nel corso di un'intervista pubblicata recentemente, definisca “ moscerini “ i candidati ( suoi) avversari alle comunali codognesi.

Si sa, i “ moscerini danno fastidio”, ed è questo che Dossena non sopporta. Anzi il Nostro non si capacita che qualcuno possa dissentire, non allinearsi, sottolineare il fallimento politico di un una giunta che nei cinque anni di governo ha fatto esattamente l'opposto di quanto si era ripromessa, riconsegnando a termine mandato una città che ha perso aspettativa, speranza di futuro, e che pare rassegnata a diventare un luogo del non essere.

La coerenza non appartiene certo a Dossena.

Dopo il ceffone della Vanelli e il tradimento leghista ( già nell'aria da tempo), il buon senso avrebbe dovuto suggerirgli “ un'onorevole” uscita di scena: ripresentarsi e chiedere di nuovo il voto agli elettori è un harakiri politico che andrà a coinvolgere anche quelle forze che hanno deciso di sostenerlo.

Ma è stato soprattutto il “ nein” della Vanelli a creargli sconcerto.

Quel salutare ceffone avrebbe dovuto aprire gli occhi all'ex sindaco sul quadro politico che andava delineandosi. E invece niente: lui sempre ad aspettare il sospirato sì del Carroccio per suggellare le nuove nozze.

Ecco la differenza tra Vanelli e Dossena.

La prima ha saputo interpretare quanto accadeva, il secondo, manco a dirlo, ha preso l'ennesimo granchio.

La prima ha avuto visione politica, il secondo ha cercato di far prevalere gli interessi immediati di bottega.

Voi, fra i due, a chi dareste il vostro voto?

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog