Codice della strada: come pagare a rate le multe stradali

http://digidownload.libero.it/tata70z/cigni-reflex.gifDal 22 aprile scorso il Ministero dell'Interno, con la circolare n.6535, ha chiarito e modificato alcune questioni irrisolte, relative alla riforma stradale diffusa nell'agosto del 2010. Tra le novità più importanti, sicuramente c'è la possibilità di rateizzare le multe stradali con importo superiore a 200 euro, qualora il sanzionato si trovi in una situazione di disagio economico.

 

Per tali sanzioni, quindi, l'interessato può già chiedere, entro 30 giorni, la ripartizione del pagamento in rate mensili: la presentazione dell'istanza, però, preclude la facoltà di ricorrere al Prefetto o al Giudice di pace. Il Ministero poi, entro 90 giorni dalla richiesta, dovrà adottare un provvedimento di rigetto o di accoglimento: in quest'ultimo caso, il pagamento potrà essere ripartito fino a 60 rate, con l'applicazione di interessi. L'ammontare di ciascuna rata, inoltre, non potrà essere inferiore a 100 euro e in caso di irregolarità nei pagamenti, il beneficio decadrà immediatamente. Nel caso in cui, invece, la richiesta non fosse accolta, sarà comunque possibile ricorrere al Giudice di Pace o al Prefetto ed attendere un nuovo verdetto. ( Fonte: www.intrage.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog