Cioccolato tutti i giorni per abbassare la pressione

Il cioccolato: quello che per la quasi maggioranza dei paesi del Nord Europa è un alimento mentre per noi è semplicemente un dolce oltre ad essere buono e ridare ottimismo, si è rivelato anche un ottimo strumento per mantenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Ad affermarlo, uno studio condotto dalla dottoressa Karin Reid dell'Adelaide University (Australia) e pubblicata su "BMC Medicine" col titolo Dark chocolate may lower blood pressure .

Secondo i risultati di questa ricerca, basterebbe addirittura, solo mangiare un pezzo di cioccolato fondente al giorno per ridurre la pressione sistolica di circa il 5% aiutando così a mantenere sotto controllo l'ipertensione, malattia che sta diventando la patologia più diffusa nel mondo.

 

I ricercatori hanno innanzitutto esaminato tutti gli studi a riguardo condotti nel periodo compreso tra il 1995 e il 2009 per poi giungere alla conclusione che il cioccolato, grazie ai flavanoli di cui è ricco, è in grado di influire sulle pareti dei vasi sanguigni allargondole e rendendo così più fluida la circolazione del sangue.
Un risultato, ha spiegato la dottoressa Ried, pari a quello che si otterrebbe con trenta minuti di moderata attività fisica, come camminare o nuotare e che dimostra che per tenere sotto controllo la pressione non sempre si ha l'assoluta necessità di ricorrere ai farmaci.

Ovviamente questo non significa restare a poltrire tutto il giorno e limitarsi a mangiare cioccolato per risolvere il problema ipertensione, molto importante è anche il consumo di certi alimenti e soprattutto condurre una vita sana comprensiva anche di attività fisica.

Ricordiamo inoltre che il problema ipertensione non è da sottovalutare e va sempre affrontato con l’aiuto di uno specialista. ( Fonte:
www.pressweb.it)

Autore: Denise Battaglia

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog