Ecco tutti gli stipendi d’oro dei manager pubblici: report shock!

http://www.newslavoro.com/wp-content/uploads/2013/03/carta-igienica-dollari-300x228.pngL’Italia, così come il resto del mondo, sta attraversando un periodo di grande crisi e quotidianamente, solo nel nostro Paese, chiudono circa 1000 aziende al giorno; nonostante alcune realtà stiano cercando combattere la disoccupazione offrendo nuovi posti di lavoro rimane sempre il problema della spese pubblica che ogni anno sottrae allo Stato svariati miliardi di euro.

Più precisamente stiamo parlando degli stipendi d’oro che vengono recapitati nelle tasche di tantissimi manager italiani:

  • Antonio Manganelli – Capo della Polizia – 621.253 euro
  • Mario Canzio – Ragioniere generale dello Stato – 562.331 euro
  • Franco Ionta – capo dipartimento amministrazione penitenziaria – 543.054 euro
  • Vincenzo Fortunato – Capo di gabinetto del Ministero dell’Economia – 536.906 euro
  • Biagio Ambrate Abrate – Capo di stato Maggiore della Difesa – 482.019 euro
  • Raffaele Ferrara – Direttore dei Monopoli di Stato – 481.214 euro
  • Giuseppe Valotto – Capo di Stato Maggiore dell’Esercito – 481.021 euro
  • Bruno Branciforte – Capo di stato Maggiore della Marina – 481.006 euro
  • Corrado Calabrò – Presidente Agcom – 475.643 euro
  • Giovanni Pitruzzella – Presidente Antitrust – 475.643 euro
  • Pier Paolo Bortoni – Presidente dell’autorità per l’Energia – 475.643 euro
  • Claudio De Bertolis – Segretario generale della difesa – 471.072 euro
  • Leonardo Gallitelli – Comandante generale armata Carabinieri – 462.642 euro
  • Giuseppe Bernardis – Capo di Stato Maggiore Areonautica – 460.052 euro
  • Giampiero Massolo – Segretario generale Ministero Affari Esteri – 412.560 euro
  • Valeria Termini – Componente autorità Energia – 396.379 euro
  • Luigi Carbone – Componente autorità Energia – 396.379 euro
  • Rocco Colicchio – Componente autorità Energia – 396.379 euro
  • Alberto Biancardi – Componente autorità Energia – 396.379 euro
  • Antonio Rosati – Direttore generale della Consob – 395.000 euro
  • Franco Gabrielli – Capo della Protezione Civile – 364.196 euro
  • Componenti – Vigilanza sulla Borsa – 322.000 euro

In un Paese democratico come l’Italia, ma soprattutto in un periodo di crisi come questo, è assolutamente necessario e obbligatorio ridurre notevolmente gli stipendi d’oro dei manager pubblici; probabilmente, come già annunciato, il nuovo governo si impegnerà a dare un taglio a tutti questi sprechi.
Fonte: http://www.newslavoro.com/ecco-tutti-gli-stipendi-doro-dei-manager-pubblici-report-shock/

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog